#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Fare beneficenza con “Su fari fari”

Una bellissima giornata di sole ha fatto da contorno a “Su Fari Fari” pranzo di beneficenza organizzato dal Lions Club Villacidro.

Era il 1° giugno, la cornice è stata il parco giardino di località Campu Linus, “Su Fari Fari”, un posto quasi magico e perfettamente adatto al tipo di manifestazione. Durante il pranzo gli ospiti hanno potuto assaporare gusti antichi con alcune specialità della cucina sarda, cucinate come si faceva un tempo.

Il “Fari Fari“ è appunto un piatto antico di patate, cipolle e altri cibi cotti sotto la brace come da tradizione. I cuochi per l’occasione sono stati Efisio Montis e Pietro Atzori agevolati nel lavoro da una decina di giovani volontari, perlopiù studenti.

Fare beneficenza con “Su fari fari”

Fare beneficenza con “Su fari fari”

Il pranzo è stato preceduto da una visita guidata presso la storica Fonderia Italpiombo durata oltre un’ora, in cui i partecipanti hanno potuto ammirare cos’è stata quella fabbrica per il nostro paese e cosa ancora attualmente è. Al termine della visita l’ingegner Lolliri ha consegnato un piccolo lingotto d’argento al Lions Club. Il ricavato del pranzo a cui hanno partecipato circa centoventi persone (ma le donazioni sono arrivate anche da persone non presenti) è stato devoluto a favore della Casa di Accoglienza Lions per i malati oncologici di Cagliari.

Gli organizzatori attraverso le pagine di Comprendo ci tengono a dire “grazie, davvero, a chi ha partecipato e a chi pur non potendo partecipare ha versato la quota. La Casa Lions per l’accoglienza dei malati oncologici vi è grata, perché è grazie a voi che possono stare vicini ai loro cari. Ci auguriamo che nelle prossime nostre iniziative benefiche possiate essere ancora con noi perché crediamo che far del bene, poi faccia sentire felici dentro, grazie di cuore”.

Concludiamo segnalando che i possessori dei biglietti della lotteria “Roma 22” e “Napoli 36” non hanno ancora ritirato i premi. Possono farlo contattando il 340.6871920 prima che anch’essi vengano donati in beneficenza.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

Lascia un commento