11.4 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

Stanotte torna l’ora solare

Emergenza sanitaria

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Coronavirus in Sardegna, è record assoluto di nuovi contagi: +349 nelle ultime 24 ore

Sono ben 349 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 23 ottobre 2020...

Lancette indietro di un’ora nella notte fra sabato 25 e domenica 26 ottobre.

Stanotte torna l'ora solare
Stanotte torna l’ora solare

Torna infatti l’ora solare che ci accompagnerà fino al 29 marzo del 2015. Domenica potremo così godere di un’ora in più di sonno. Almeno per i primi giorni ci alzeremo con più luce al mattino (poi le giornate si accorceranno).

Un cambio che determinerà per il 10% della popolazione una lieve confusione per l’orologio biologico con effetti come stanchezza, malinconia o depressione, che possono incidere sulle le relazioni personali ed il lavoro.

Secondo gli esperti questa sensazione di stanchezza è spesso associata ad una anticipata produzione di melatonina, come accade nel “disturbo affettivo stagionale”, in cui i sintomi sono notati in autunno, all’inizio dell’inverno e cominciano a diminuire in primavera.

Ma come affrontare in così pochi giorni questo problema senza assumere farmaci? Semplicemente con l’esposizione alla luce naturale del sole. Insomma, dobbiamo sperare nel bel tempo, per assorbire più rapidamente possibile gli effetti malinconici del cambio d’orario.

Articoli correlati

Ultime News

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 24.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 27 attualmente positivi (+2 da ieri) di cui 26 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato con...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...