17.5 C
San Gavino Monreale
lunedì, 30 Marzo 2020

L’annoso caso di via Vespucci

Da leggere

Gruppo misto, massima disponibilità verso l’apertura della maggioranza

Stamattina abbiamo pubblicato una comunicazione firmata dalla maggioranza consiliare. Ecco la risposta firmata dai due consiglieri del gruppo misto, che rispondono all'apertura...

San Gavino Monreale, “staffetta del cuore” per un defibrillatore

"Spiacenti, siamo chiusi e forse riapriamo tra due settimane". Immaginate cosa può passare nella mente di una madre che si sente rispondere...

Maggioranza, dal Comune un invito alla collaborazione attiva

Riportiamo integralmente una comunicazione firmata dalla maggioranza in seno al consiglio comunale di San Gavino Monreale.

San Gavino Monreale, in arrivo 70 mila euro dal Governo

Il 28 marzo, in diretta streaming, il Premier Conte ha promesso 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”. Si tratta di...

Abbiamo ricevuto una lettera da un gruppo di cittadini residenti in via Vespucci, che ancora una volta hanno sottolineato come si sentano “cittadini di serie B” a causa delle condizioni in cui versa la strada in oggetto.

Ve la proponiamo integralmente di seguito.

La lettera dei residenti in via Vespucci
La lettera dei residenti in via Vespucci

Già a maggio 2014 avevamo sollevato la questione, pubblicando le foto della via Vespucci e richiedendo un intervento urgente del Comune, a cui aveva fatto seguito la risposta dell’ex assessore Bruno Deidda.

Tuttavia, a distanza di cinque mesi, la situazione è rimasta pressoché invariata.

Abbiamo quindi sottoposto la questione alla nuova giunta, sperando di ottenere aggiornamenti. Tramite l’Assessorato alla Pianificazione Territoriale e della mobilità, Lavori pubblici e arredo urbano, Servizi tecnologici e vivibilità, guidato da Stefano Musanti, siamo venuti a conoscenza di un piano comunale per realizzare una serie di opere pubbliche. L’assessore ha dichiarato: “Con l’avanzo di amministrazione 2013 abbiamo finanziato la realizzazione sia di via Vespucci che di altre vie dimenticate nel tempo. Sono in tutto oltre 200.000 euro, che speriamo di poter spendere il prima possibile, patto di stabilità permettendo”.

I dettagli di questa operazione si trovano nella deliberazione del Consiglio Comunale n.42 del 09-10-2014, da cui estrapoliamo questa tabella, in cui si leggono alcuni dati interessanti.

Avanzo di amministrazione 2013
Avanzo di amministrazione 2013

Oltre ai 200.000 euro da utilizzarsi per la viabilità urbana, infatti, spiccano i 400.000 euro per il Centro gastronomico di eccellenza, i 130.000 euro per la creazione e manutenzione delle aree verdi, i 30.000 euro per la rotatoria sulla SS 197 e i 40.000 euro per la “Casa dell’acqua”.

Insomma, un tesoretto di oltre 2 milioni di euro da spendere per il rilancio dell’intero territorio di San Gavino Monreale.

Altri articoli

Ultime News

Gruppo misto, massima disponibilità verso l’apertura della maggioranza

Stamattina abbiamo pubblicato una comunicazione firmata dalla maggioranza consiliare. Ecco la risposta firmata dai due consiglieri del gruppo misto, che rispondono all'apertura...

San Gavino Monreale, “staffetta del cuore” per un defibrillatore

"Spiacenti, siamo chiusi e forse riapriamo tra due settimane". Immaginate cosa può passare nella mente di una madre che si sente rispondere...

Maggioranza, dal Comune un invito alla collaborazione attiva

Riportiamo integralmente una comunicazione firmata dalla maggioranza in seno al consiglio comunale di San Gavino Monreale.

San Gavino Monreale, in arrivo 70 mila euro dal Governo

Il 28 marzo, in diretta streaming, il Premier Conte ha promesso 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”. Si tratta di...

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 19.913 € dopo 6 giorni

Dopo 6 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 19.913 euro grazie alla donazione...