15 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Novembre 2020

Si chiude il percorso “Prevenzione, salute, educazione e sport”

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Il Percorso Informativo “Prevenzione, salute, educazione e sport” ormai è giunto al suo decimo appuntamento e chiude così la sua prima parte.

Si chiude il percorso "Prevenzione, salute, educazione e sport"
Si chiude il percorso “Prevenzione, salute, educazione e sport”

Questo percorso gratuito, promosso da Gianluca Vaccargiu, è nato perseguendo esclusivamente finalità di solidarietà sociale, ponendo come principali funzioni, l’ideazione e la promozione di attività d’informazione, di prevenzione e educazione per incentivare uno stato di benessere, ponendo sempre in primo piano la qualità della vita, dalla giovane età sino alla terza età.

I convegni sono partiti il 22 settembre con l’incontro dimostrativo di pratiche di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica a cura degli operatori della Croce Rossa Italiana e poi proseguito con: Alimentazione Sana con la Dottoressa Francesca spiga; Psicologia familiare e sportiva con la Dottoressa Marianna Chessa; Bullismo e Cyberbullismo con la Dottoressa Alice Bandino; Prevenzione delle malattie cardiovascolari con la Dottoressa Lorella Pisano; Mediazione familiare con la Dottoressa Daniela Pisu; Pediculosi combattiamo i pidocchi con la Dottoressa Sara Piga.

Inoltre sono stati attivati i corsi di Manovre salvavita pediatriche sempre a cura della Croce Rossa Italiana e sono in programmazione i corsi di BLSD+PBLSD (FULL-D). Il corso esecutore FULL-D si pone come obiettivo l’apprendimento da parte del partecipante dell’esecuzione, efficace e sempre aggiornata, delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e l’utilizzo in maniera appropriata del defibrillatore semiautomatico, sia in età adulta che pediatrica (BLSD – PBLSD).

Il 6 ottobre scorso con grande entusiasmo si è costituito ufficialmente il gruppo di coordinamento del percorso di cui hanno fatto parte: Gianluca Vaccargiu, Alice Bandino, Marianna Chessa, Angelita Cinus, Rita Pilloni, Francesca Spiga, Maria Elena Addari, Claudia Loddo, Mariella Sanna, Andreina Puddu, Giorgia Marongiu, Silvia Gilardi e Gabriella Sanna.

Tutti gli incontri si sono svolti nell’aula Magna della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale di San Gavino Monreale, grazie alla sempre pronta disponibilità della Dirigente Dottoressa Susanna Onnis che fin da subito ha creduto nel nostro percorso e soprattutto nella sua importanza.

L’organizzazione ringrazia anche a tutti gli sponsor che hanno contribuito all’iniziativa e a tutte le persone che hanno contribuito concretamente all’operazione di autofinanziamento per il raggiungimento dell’obiettivo prefissato con il dottor Lorenzo Braina, per affrontare il tema educativo “educare tra regole e libertà attraverso il metodo del dialogo emotivo”.

E’ in fase di programmazione la seconda parte del percorso che prevede altri incontri di notevole interesse tra cui: Dislessia, Medicina Sportiva, Diabete e Celiachia, Prevenzione tumori, Pediatria, Traumatologia, Prevenzione ai giochi d’azzardo, Responsabilità giuridica nei minorenni, Femminicidio e Stalking, Servizi Sociali e tanto altro ancora. Inoltre è in programma riuscire ad attivare a San Gavino Monreale la Scuola per genitori con Dott. Lorenzo Braina.

Rimanendo a completa disposizione per condividere con chiunque tali finalità, credo che tutti insieme possiamo fare tanto sia per noi che per il futuro dei nostri figli!!!!! GRAZIE

Articolo precedenteGrazie da Chiara Atzori
Articolo successivoL’esposizione di Tore Zoddi

Articoli correlati

Ultime News

Maltempo, agricoltura in ginocchio: primo bilancio pesantissimo

È cominciata la conta dei danni nelle campagne che da ieri piangono la perdita dell’allevatore Ilario Giuseppe Mannu di Bitti. L’agricoltura paga un tributo pesante...

Allerta meteo a San Gavino, le foto della Protezione Civile

L'allerta meteo diramata due giorni fa e poi prolungata a tutto il weekend ci ha fatto tornare indietro al 2013, quando l'alluvione Cleopatra colpì...

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

La vicina di casa “menefreghista” e noi positivi al Covid-19, la lettera di una mamma

Noi siamo una famiglia con bimbi. In questi tempi di coronavirus non abbiamo praticamente vita sociale, lavoriamo da casa, i nostri unici contatti derivano...