12.5 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

Il giardino di via Paganini

Emergenza sanitaria

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Coronavirus in Sardegna, è record assoluto di nuovi contagi: +349 nelle ultime 24 ore

Sono ben 349 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 23 ottobre 2020...

Qualche mese fa nasceva il progetto “La natura e i bambini” proposto dal Lions Club di Villacidro al Comune di San Gavino Monreale. La natura sono gli alberi, il prato verde e i colori che essa porta, i bambini invece sono i giovanissimi studenti della scuola primaria di via Paganini.

I giardini di via Paganini
I giardini di via Paganini

Il progetto ha avuto il suo culmine il 25 novembre quando con la partecipazione delle classi prima, seconda e terza si è dato vita a una mattinata all’insegna della riscoperta della natura. Nel cortile dell’istituto scolastico, alla presenza e con la partecipazione attiva del sindaco Tomasi e degli assessori Ennas e Musanti, sono stati piantati due boschetti, uno di mandorli e uno di melagrano, due piante tipiche e resistenti, che quando saranno in fiore offriranno un colpo d’occhio bellissimo: il bianco e il rosso andranno a ornare un giardino che farà da cornice alla scuola del futuro.

In tutto questo anche il Comune ha fatto la sua parte, ha fresato il terreno, sistemerà l’impianto di irrigazione del cortile della scuola e si occuperà della potatura delle piante. Il Lions Club invece in primavera, una volta che si sarà occupato del prato verde calpestabile che per questioni climatiche non è stato possibile sistemare a novembre, si occuperà anche delle panchine che saranno rese migliori da un punto di vista estetico ma soprattutto saranno rese fruibili.

“Ringrazio chiunque abbia collaborato con passione alla buona riuscita dell’iniziativa ed in modo particolare l’Amministrazione Comunale e mi auguro che sia solo la prima di una serie di collaborazioni con le Istituzioni Pubbliche” ci dice Tonina Fois, presidente del Lions Club di Villacidro.

Articoli correlati

Ultime News

Coronavirus, ecco il nuovo DPCM in vigore fino al 24 novembre

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il DPCM che entra in vigore lunedì 26 ottobre e sarà valido - salvo ulteriori...

Urne aperte in Sardegna: si vota in 156 Comuni

Domenica e lunedì all'insegna del voto (con lo spauracchio Covid-19) in 156 Comuni della Sardegna. Sono quasi 450 mila i sardi chiamati...

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 24.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 27 attualmente positivi (+2 da ieri) di cui 26 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato con...