Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Monumenti Aperti, la primavera del paese

Nel pomeriggio del 27 febbraio 2015 l’amministrazione comunale, rappresentata dall’Assessore alla Cultura Nicola Ennas, ha incontrato le associazioni e la cittadinanza per iniziare a pianificare la due giorni (2 e 3 maggio 2015) dedicata a “Monumenti Aperti 2015”. Un buon numero di associazioni ed enti ha riposto all’appello, presentandosi nell’aula consiliare del Comune: in tanti hanno espresso la volontà di collaborare attivamente ed esposto le proprie idee per l’organizzazione di eventi collaterali.

Monumenti Aperti 2015: il Comune incontra le Associazioni

Monumenti Aperti 2015: il Comune incontra le Associazioni

Abbiamo assistito a un bel pomeriggio in cui si sono oliati dei meccanismi che il nostro paese conosce bene e che nello scorso numero, parlando di “Programmazione”, avevamo auspicato venissero nuovamente messi in funzione.

Forse è vero che la manifestazione “Monumenti Aperti”, essendo davvero un evento “culturale” nel senso più genuino del termine, rende più facile mettere d’accordo le varie anime del paese. Forse è anche vero che la guida forte dell’Amministrazione Comunale e la presenza di un coordinatore unico a livello regionale contribuisca a rendere tutto più armonioso. Forse è vero che l’assenza di fondi comunali da dedicare all’evento contribuisca a filtrare ogni speculazione e a selezionare in maniera naturale quelle persone e associazioni veramente motivate a lavorare per il bene del paese e che lo fanno ogni giorno, anche lontano dai riflettori.

Ed è dalla riunione del 27 febbraio che vogliamo ripartire, lasciandoci alle spalle il freddo e le polemiche dell’inverno, iniziando a pensare alla “primavera culturale” del nostro paese. Sarà la stagione più bella dell’anno. Si potranno vedere i ragazzi delle scuole come simbolo positivo del paese, si avrà modo di sentirli promuovere la bellezza e la storia di San Gavino Monreale. Si potrà assistere agli eventi delle associazioni, che animeranno il paese nei percorsi tra un monumento e l’altro.

Si godrà di un evento che negli ultimi tre anni, dal 2012 in poi, ha fatto registrare un numero sempre crescente di visitatori e partecipanti (lo scorso anno si sono registrate le 5.476 visite ai monumenti, con un incremento del 45,87% rispetto alla precedente edizione).

E allora aspettiamo con piacere “Monumenti Aperti 2015” per scoprire quello che ancora c’è da conoscere sulla storia e sull’arte custodita negli edifici più suggestivi del nostro paese.

Simone Usai, Comprendo

Condividi la pagina

Lascia un commento