#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Pulizia e manutenzione di terreni incolti o abbandonati

Il Comune di San Gavino Monreale informa tutti i proprietari ed i conduttori di terreni appartenenti a qualunque categoria d’uso del suolo che sono obbligati a effettuare:

a) taglio dell’erba e rimozione dello sfalcio nonché dei rifiuti, nelle aree private poste all’interno dei centri abitati;
b) regolazione delle siepi, taglio di rami delle alberature e piante e rimozione dello sfalcio nonché dei rifiuti, nelle aree private poste all’interno dei centri abitati;
c) di tenere le aree in questione sgombre da sterpaglie, cespugli, rovi, ramaglie, erbe, da immondizie e da rifiuti in genere, mantenendo le aree di loro proprietà pulite ed in perfetto ordine attraverso tagli periodici della vegetazione, al fine di evitare oltre agli inconvenienti sopra segnalati anche il possibile rischio di propagazione di incendi;
d) la rimozione degli arbusti, delle siepi tagliate, del fogliame e di ogni tipo di vegetazione proveniente dai rispettivi fondi e lasciato cadere e accumulato nelle cunette laterali alla strada comunale, vicinale o di uso pubblico che costituisca ostacolo al libero deflusso delle acque;

Foto da "Questa è SAN GAVINO"

Foto da “Questa è SAN GAVINO”

Le violazioni ai suddetti precetti sono puniti con sanzioni amministrative da un minimo di € 25,00 ad un massimo di €. 679,00 con obbligo di ripristino dello stato dei luoghi e rimozione delle opere abusive.

Si ricorda, inoltre, che in base alla Nuove prescrizioni Regionali Antincendi 2014 -2016, dal 01 Giugno 2015 al 31 Ottobre 2015 vige il periodo di “elevato pericolo di incendio boschivo” e punisce le relative trasgressioni con sanzioni da un minimo di € 1.032,00 a un massimo di € 10.329,00.

Entro il 15 Giugno 2015 i proprietari e/o conduttori di terreni appartenenti a qualunque categoria d’uso del suolo, sono tenuti a ripulire da fieno, rovi, materiale secco di qualsiasi natura, l’area limitrofa a strade pubbliche, per una fascia di almeno 3 metri calcolati a partire dal limite delle relative pertinenze della strada medesima.

In virtù di ciò, la pratica di abbruciamento stoppie nei terreni agricoli nel periodo dal 15 Maggio 2015 al 30 Giugno 2015 e dal 15 Settembre 2015 al 31 Ottobre 2015 potranno essere eseguite solo dai soggetti muniti di autorizzazione rilasciata dalla Stazione Forestale di Sanluri, da richiedere almeno 10 giorni prima della prevista operazione, compilando il modello C), disponibile anche presso la Portineria del Comune o c/o gli Uffici del Comando di Polizia Municipale in via Trento 2, a San Gavino Monreale.

Lascia un commento