14 C
San Gavino Monreale
venerdì, 14 Maggio 2021

Dopo il 5-0 all’Entella, Deiola convince Rastelli e resta al Cagliari

Emergenza sanitaria

Al termine della gara di Coppa Italia disputata dal Cagliari contro la Virtus Entella, le attenzioni dei cronisti dal campo si sono spostate nella sala conferenze dello Stadio Sant’Elia, dove il mister Rastelli ha commentato a caldo la prestazione dei suoi ragazzi.

Di facile nel calcio non c’è niente, siamo stati bravi a fare subito il gioco e a partire subito forte. All’inizio eravamo un po’ bloccati ma il vantaggio ci ha aiutato. Siamo stati bravi a non farli ragionare, anche grazie al vento a favore. Abbiamo tenuto i ritmi alti anche nel secondo tempo perché temevo il loro ritorno.

Cagliari-Virtus Entella
Cagliari-Virtus Entella

Rastelli spende parole al miele anche per il giovane centrocampista sangavinese Alessandro Deiola.

Impressionato da Deiola, prima di arrivare a Cagliari non lo conoscevo. Ha fatto bene lo scorso anno al Tuttocuoio. E’ bravo negli inserimenti e ci da fisicità.

Deiola ha disputato una buona gara, mettendo lo zampino sul secondo gol (solo l’anticipo di un difensore dell’Entella, che spinge la palla in rete al suo posto, gli nega la gioia del primo gol in una gara ufficiale) e sul terzo, dove con una deviazione sotto porta costringe il portiere a una respinta disperata ribadita in rete da Capuano.

L’Entella era rimaneggiata e questo ci puó aver agevolato, soprattutto se queste partite si prendono sottogamba. Soddisfatto positivamente di Deiola. Mi dimostra tutti i giorni il suo valore e mi ha davvero sorpreso: resterà con noi perché ci può dare molto.

Dopo i dubbi durati tutta la preparazione (ricordiamo che il mercato chiude il 31 agosto), le parole di Rastelli tolgono ogni dubbio sulla permanenza di Deiola al Cagliari: a un passo da casa, laddove la sua avventura era cominciata.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News