16.1 C
San Gavino Monreale
lunedì, Giugno 1 2020

Pali pericolanti anche nella zona PIP

Da leggere

Terza vittima per Coronavirus, il comunicato di cordoglio dell’Amministrazione Comunale

La più brutta delle notizie, legata all'emergenza Covid-19, colpisce ancora una volta San Gavino Monreale. Purtroppo dobbiamo darvi la notizia del decesso...

Coronavirus in Sardegna: da 3 giorni zero contagi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Inciviltà e abuso di alcolici, due facce della stessa medaglia

Da più fonti, nelle ultime ore, abbiamo ricevuto segnalazioni di lattine e bottiglie abbandonate nei parchi di San Gavino Monreale. Talvolta accanto...

Solinas: “Il passaporto sanitario non sta fermando gli stranieri”

In una lunga intervista curata da Emanuele Lauria per il quotidiano La Repubblica (del 31 maggio 2020, pagina 11), il presidente della...

Abbiamo più volte affrontato la questione dei pali pericolanti nel centro abitato di San Gavino Monreale, raccogliendo foto e testimonianze dei danni provocati dalla caduta dei tralicci della pubblica illuminazione.

Uno delle segnalazioni “storiche” più eclatanti – a cui siamo quasi affezionati – è il lampione inclinato di via Roma, accanto alla filiale Unicredit.

Palo pericolante in via Roma
Palo pericolante in via Roma

Tra i numerosi altri casi di cui abbiamo parlato, ricordiamo un palo caduto su un’automobile parcheggiata in via Galilei l’estate scorsa; qualche mese dopo è andato giù un lampione in via Tirso e quasi contemporaneamente un altro nella zona della nuova stazione; circa sei mesi fa un altro palo ha ceduto, sfiorando una macchina in sosta in via Foscolo.

Da qualche tempo a questa parte pare che anche i sostegni nella Zona PIP abbiano urgente bisogno di un’accurata revisione.

Nella foto sottostante, un temerario automobilista ha lasciato la sua macchina sotto un lampione dall’aspetto non proprio rassicurante.

Pali pericolanti anche nella zona PIP
Pali pericolanti anche nella zona PIP

La speranza è quella di vedere realizzata una messa in sicurezza di questo e dei pali ancora bisognosi di manodopera. Noi continueremo a vigilare.

Altri articoli

Ultime News

Terza vittima per Coronavirus, il comunicato di cordoglio dell’Amministrazione Comunale

La più brutta delle notizie, legata all'emergenza Covid-19, colpisce ancora una volta San Gavino Monreale. Purtroppo dobbiamo darvi la notizia del decesso...

Coronavirus in Sardegna: da 3 giorni zero contagi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Inciviltà e abuso di alcolici, due facce della stessa medaglia

Da più fonti, nelle ultime ore, abbiamo ricevuto segnalazioni di lattine e bottiglie abbandonate nei parchi di San Gavino Monreale. Talvolta accanto...

Solinas: “Il passaporto sanitario non sta fermando gli stranieri”

In una lunga intervista curata da Emanuele Lauria per il quotidiano La Repubblica (del 31 maggio 2020, pagina 11), il presidente della...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale del 30 Maggio 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...