16.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 13 Aprile 2021

Una giornata di “formazione residenziale”

Emergenza sanitaria

Lo scorso 5 Novembre 2015 presso il Centro Pastorale Diocesano sito in San Gavino Monreale si è tenuta la Giornata di Formazione Residenziale a cui hanno partecipato tutte le scuole del circondario (L’Istituto di Istruzione Superiore Marconi+Lussu formato dal Liceo Scientifico, delle Scienze Umane e Linguistico, Il Piga di Villacidro formato dal Liceo Classico e Linguistico, l’alberghiero di Arbus e il Buonarrotti di Guspini).

Giornata di Formazione Residenziale
Giornata di Formazione Residenziale

L’incontro di Formazione è iniziato alle ore 8:45 con la presentazione della giornata e del Progetto da parte della psicologa Monica Pinna, successivamente hanno preso la parola e hanno salutato i presenti la dottoressa Antonella Maccioni, il dottor Roberto Corona e infine il responsabile del SERD di Guspini il dottor Angelo Fois.

Presentazione della giornata
Tutti i Peer Senior e Junior Sono poi stati chiamati per nome e suddivisi in gruppi non con i Peer della propria scuola ma con quelli di tutti il circondario.

I peer Junior e Senior di San Gavino sono stati accompagnati dai docenti referenti Lecis, Secci e Onnis che con grande dedizione sacrificano il loro tempo per noi e per la nostra formazione.

La Dottoressa Pinna e Il Dottor Corona si sono occupati del “Ruolo del Peer Educator”, mentre la Dottoressa Antonella Maccioni si è occupata degli “Aspetti socio-legali dei comportamenti di consumo e di abuso delle sostanze psicoattive” e infine il Dottor Fois si è occupato degli aspetti “Aspetti neurobiologici e modelli di consumo delle sostanze alcoliche”, ciascuno incontro è durato circa due ore. In questi primi incontri I Peer Junior hanno iniziato ad apprendere le basi per poi poter entrare nelle classi e fare l’intervento di prevenzione.

Giornata di Formazione Residenziale
Giornata di Formazione Residenziale

Alle 11:00 c’è stata una piccola pausa poi di nuovo un altro incontro e a concludere la mattinata il pranzo con tutti gli atri Peer.

Il pomeriggio è poi iniziato con un altro incontro e poi per concludere la giornata i saluti e ciascuno poi ha fatto rientro nel proprio paese. Tutti I peer hanno saputo mettersi in gioco e combattendo le proprie “paure e insicurezze” si sono saputi mettere in gioco e potendo apprendere informazioni che poi trasmetteranno ai loro pari.

Siamo felici di poter condividere con voi lettori questa nostra esperienza che senz’altro potrà essere poi riproposta in altri ambiti e con altri argomenti che a noi ci arricchisce non solo dal punto di vista culturale ma anche dal punto di vista del relazionarci col prossimo.

I Peer Educators Senior e Junior dell’Istituto d’Istruzione Superiore”Marconi+Lussu”

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News