Banner
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Cinque anni con Comprendo

Sono già passati cinque anni da quando il primo numero di Comprendo fu consegnato nella prima cassetta delle lettere in via Porrino a San Gavino Monreale.

Cinque anni con Comprendo

Cinque anni con Comprendo

Era il 23 dicembre 2010, un giorno di pioggia che bagnò il giornale portandogli fortuna.

Dopo cinque anni siamo qui a raccontarvi cosa “abbiamo combinato”, il giornale è continuamente cambiato, da quindicinale di paese siamo passati ben presto a giornale di provincia spingendoci sino a Villasor e Oristano.

Da due anni ormai però, abbiamo trovato la nostra dimensione di mensile di San Gavino Monreale, affiancati dal sito più visitato nelle nostra cittadina “San Gavino Monreale . Net”. Con il nuovo formato, ci siamo avvicinati ancor di più ai nostri lettori, che ringraziamo perché ci sostengono con tanto entusiasmo. Ci siamo però avvicinati anche ai nostri inserzionisti, senza i quali nessuno potrebbe ricevere le copie di Comprendo.

Vi chiediamo di scusarci se ogni tanto, come in questo numero che precede il Natale, il giornale è “ricco” di pubblicità. È quel fieno in cascina che va portato per i periodi di magra e che ci permette di realizzare tutti i nostri progetti relativi al nostro paese.

In queste pagine vi parleremo del nostro calendario che tornerà nelle vostre case, ma tante altre idee vorremo realizzare per voi e per… noi.

Oggi non saremo qui a scrivere queste righe se cinque anni fa Mauro, con tutto il suo entusiasmo e tutto il suo sapere, non ci avesse coinvolto nei suoi progetti. Non saremo qui a scrivere queste righe se non avessimo incontrato Fausto, il miglior direttore che chi vuol iniziare a scrivere in un giornale possa avere, un direttore libero che ci ha insegnato tantissimo e siamo sicuri ci insegnerà ancora tanto.

Non saremo qui a scrivere queste righe se non ci avessimo creduto davvero, tante volte l’idea di smettere ci è passata per la mente, qualche delusione, qualche errore, ma di tutto ciò ne abbiamo fatto tesoro. E il nostro tesoro si chiama Comprendo.

Luca Fois e Simone Usai

Condividi la pagina

Lascia un commento