#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

San Gavino Monreale, un “paese museo”

Immaginate un paese grigio che per decenni ha vissuto di industria, facendo della fonderia il suo elemento più distintivo. Tra gioie e dolori, questa è stata la San Gavino Monreale fino agli anni ‘90. Poi il ridimensionamento degli impianti, la chiusura dei forni, il licenziamento di tantissimi operai hanno portato via i sorrisi (e gli stipendi), lasciando solo il grigio sui volti dei sangavinesi.

Un paese senza più grandi industrie, geograficamente ben posizionato ma troppo lontano dal mare per poter essere meta balneare, deve obbligatoriamente fare della cultura e dell’arte i propri capisaldi per risollevarsi e tornare a essere un’attrazione per i turisti.

San Gavino Monreale, un “paese museo”

San Gavino Monreale, un “paese museo”

E negli ultimi due anni abbiamo raccontato su queste pagine come questo “vento di rinascita” sangavinese abbia contagiato tanti gruppi di giovani (e meno giovani, fondamentali nel portare esperienza laddove il solo entusiasmo non basterebbe) vogliosi di scrivere pagine importanti della storia del proprio paese.

Proprio per dare risalto a questo “Rinascimento Sangavinese”, per scomodare giocosamente quel periodo storico sviluppatosi tra il XIV e il XVI secolo che cambiò radicalmente la cultura italiana ed europea, che è nata la pagina Facebook Murales di San Gavino Monreale “Paese Museo”, volta a mostrare al mondo le tante piccole meraviglie artistiche che il nostro paese può offrire.

Una vetrina virtuale che può fare sinergia con l’ormai tradizionale appuntamento con Monumenti Aperti, iniziativa artistica e culturale che il nostro paese ha sposato da cinque anni, aprendo al pubblico edifici del passato di infinito valore storico e mettendo in vetrina le opere dei tanti artisti locali.

Per dare maggiore risalto alle nostre opere monumentali, e renderle fruibili virtualmente 365 giorni all’anno, la nostra Redazione ha presentato in Comune un progetto denominato “Monumenti Sempre Aperti”: sfruttando le più moderne tecnologie in ambito informatico sarebbe possibile realizzare una piattaforma per visitare monumenti in qualsiasi momento, con un click oppure con una semplice foto scattata col cellulare.

Un modo in più per incuriosire i turisti a vedere con i propri occhi i tesori che San Gavino Monreale sa offrire. Il nostro paese ha enormi potenzialità e tanti giovani sono in prima linea per trasformare quelle potenzialità in “realtà”. Ai nostri amministratori l’onere e l’onore di valorizzare questi ragazzi, dare fiducia ai loro progetti, investire sui monumenti sangavinesi in chiave turistica: la Cultura è senza dubbio il modo più nobile (e probabilmente anche il più redditizio) di investire il denaro pubblico.

Simone Usai

 

Lascia un commento