23.1 C
San Gavino Monreale
martedì, Luglio 7 2020

Allarme per la carenza di sangue in Sardegna

Da leggere

Diabetologia, la battaglia si sposta in Regione: lettera all’Assessore Mario Nieddu

Il FAND Medio Campidano scrive all'Assessore Regionale alla Sanità, Mario Nieddu, per presentare formale richiesta di ripristino integrale del Servizio di Diabetologia...

“A Casa di Gio”: Torta di fichi senza cottura!

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...

Psiconcologia: un servizio sottovalutato e scomparso dalla ASSL di Sanluri

Anni fa, esattamente nel 2015, l'ASSL di Sanluri dava notizia dell'attivazione di un importantissimo servizio: lo Sportello di sostegno al lutto e...

Ritrovato iPhone, si cerca il proprietario

In via Nurazzeddu a San Gavino Monreale, nella zona del poliambulatorio, è stato ritrovato un iPhone. Il proprietario,...

La nostra regione è anzitempo entrata ufficialmente in grave carenza di sangue, anche a causa delle nuove stringerti norme emanate dal CNS (Centro Nazionale Sangue), che escludono dalla donazione del sangue una percentuale notevole di portatori sani di talassemia (i quali, in tutto, sono circa il 13% della popolazione).

Gli ospedali dell’isola soffrono già da qualche settimana questa situazione che prevediamo possa peggiorare nelle prossime settimane.

Allarme per la carenza di sangue in Sardegna
Allarme per la carenza di sangue in Sardegna

Thalassa Azione Centrale Onlus, con le proprie federate di Cagliari, Medio Campidano e con il Comitato di Nuoro, lancia l’allarme ed invita tutta la popolazione sana a recarsi con regolarità, tutto l’anno ma in particolare d’estate, nei centri trasfusionali della propria città, nei centri di raccolta sangue e nelle sedi comunali AVIS.

Ricordiamo che il sangue serve alle oltre mille persone sarde che soffrono di talassemia, alle persone con tumore in trattamento ospedalieri (dai bambini agli anziani oncologici), ma non solo.

Il sangue potrebbe occorrere alle persone vittime di incidenti (che in estate aumentano a causa dell’intensificarsi dei flussi turistici), alle donne in sala parto, ai pazienti in sala operatoria, alle persone in attesa di un trapianto d’organo.

Donare il sangue è una pratica medica sicura e priva di rischi; si tratta di un atto dall’alto valore civico, gratuito, anonimo e solidale.

Donare, oltre che utile a salvare la vita alle persone che hanno bisogno, è utile anche per tenere sotto controllo il proprio stato di salute.


Thalassa Azione Centrale Onlus
Ivano Argiolas

Thalassa Azione Cagliari Onlus
Matteo Pusceddu

Thalassa Azione Medio Campidano
Eloisa Abis

Comitato Thalassa Azione Nuoro
Anna Maria Usai”

Altri articoli

Ultime News

Diabetologia, la battaglia si sposta in Regione: lettera all’Assessore Mario Nieddu

Il FAND Medio Campidano scrive all'Assessore Regionale alla Sanità, Mario Nieddu, per presentare formale richiesta di ripristino integrale del Servizio di Diabetologia...

“A Casa di Gio”: Torta di fichi senza cottura!

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...

Psiconcologia: un servizio sottovalutato e scomparso dalla ASSL di Sanluri

Anni fa, esattamente nel 2015, l'ASSL di Sanluri dava notizia dell'attivazione di un importantissimo servizio: lo Sportello di sostegno al lutto e...

Ritrovato iPhone, si cerca il proprietario

In via Nurazzeddu a San Gavino Monreale, nella zona del poliambulatorio, è stato ritrovato un iPhone. Il proprietario,...

Diabetologia, un modulo da compilare per proseguire la battaglia al fianco dei pazienti

Un modulo PDF da inviare via mail alla ASSL di Sanluri, per diventare parte attiva della protesta contro lo spostamento del servizio...