22.2 C
San Gavino Monreale
sabato, Maggio 30 2020

Una Mostra Insuperabile al Civis

Da leggere

Coronavirus in Sardegna: contagi quasi azzerati, calano i positivi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

“Due chiacchiere in camicia”: Alberto Ibba intervista Nicola Frongia

"Due chiacchiere in camicia" è un appuntamento settimanale sul canale Instagram di Alberto Ibba. In ogni appuntamento, Alberto intervisterà in diretta -...

Un francobollo per i 100 anni del Cagliari Calcio

Poste Italiane comunica che oggi 30 maggio 2020 è stato emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie...

Calcetto con gli amici, si riparte il 15 giugno?

Buone notizie per i tantissimi appassionati di sport, anche amatoriale. La fonte è autorevole: il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora.

Si è conclusa domenica scorsa al Civis (via Roma 102) la mostra dei lavori pittorici e creativi dei ragazzi dell’Associazione Delfino ONLUS di San Gavino Monreale, costituitasi nel lontano 2003 a partire da un gruppo di familiari di persone con disabilità.

Fenicotteri rosa, alberi secolari, corbezzoli e fichi d’india, nuraghi, dolmen, domus de janas e bronzetti nuragici e tanti altri sono i temi scelti dai ragazzi Delfino per esprimere il loro punto di vista sulla Sardegna. Questi lavori (selezionati e incorniciati tra i numerosi lavori prodotti in questi mesi) sono stati esposti accanto a quelli del precedente progetto “Arteggiando” (2009/2010). In questo modo, i visitatori hanno potuto notare i progressi e le differenze di tecniche e scelte stilistiche adoperate quest’anno e negli anni passati, con la preziosa guida del maestro Marco Pascalis.

Ai quadri è stata poi affiancata poi una galleria fotografica che mostra i ragazzi diversamente abili al lavoro, assieme ai loro familiari e ai volontari, agli educatori e operatori 162, agli esperti e ai tirocinanti. Tutti coloro che hanno preso parte al progetto “La Sardegna secondo noi”, finanziato dalla Fondazione di Sardegna (ex Fondazione Banco di Sardegna) e portato avanti in collaborazione anche con il Comune di San Gavino e con il CSV Sardegna Solidale, hanno elaborato inoltre una serie di frasi che descrivono la Sardegna secondo diversi punti di vista.

“La Sardegna è tradizione, con i suoi paesaggi, i suoi paesi e i suoi profumi” ha detto Stefania, una dei ragazzi che hanno partecipato ai laboratori; “La Sardegna è terra selvaggia abitata da mufloni e da persone speciali” è il pensiero di Gianna, una delle mamme; e così via. Alcuni visitatori hanno voluto contribuire a questa raccolta di pensierini lasciando un commento sulla mostra e una frase sulla Sardegna nel registro posto all’ingresso…

Non sono mancati poi lavoretti creativi e un’altra serie di foto che illustra la bellissima esperienza portata avanti dai ragazzi Delfino in compagnia dei bimbi delle seconde elementari di Via Caddeo e delle loro maestre e tanto altro ancora. Per coloro che si sono persi la mostra: un gran peccato! Ma i ragazzi dell’Associazione sperano di ripetere l’esperienza, se possibile, entro la fine dell’estate per illustrare a tutti i risultati del loro lavoro di quest’anno.

Lavoro che comprendeva inoltre un laboratorio di teatro e una rappresentazione finale che avrà luogo, salvo imprevisti, il prossimo settembre al teatro comunale di S. Gavino. “Una mostra insuperabile” sarà anche il titolo dell’esilarante commedia, la cui scenografia è stata esposta, in parte, alla mostra svoltasi qualche giorno fa. Per tutto il resto, non mancate a teatro!

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus in Sardegna: contagi quasi azzerati, calano i positivi

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

“Due chiacchiere in camicia”: Alberto Ibba intervista Nicola Frongia

"Due chiacchiere in camicia" è un appuntamento settimanale sul canale Instagram di Alberto Ibba. In ogni appuntamento, Alberto intervisterà in diretta -...

Un francobollo per i 100 anni del Cagliari Calcio

Poste Italiane comunica che oggi 30 maggio 2020 è stato emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie...

Calcetto con gli amici, si riparte il 15 giugno?

Buone notizie per i tantissimi appassionati di sport, anche amatoriale. La fonte è autorevole: il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora.

Aumento dei prezzi, il “contributo Covid” non esiste

Da Confartigianato Sardegna lo stop alle polemiche sul “contributo Covid” di acconciatori ed estetisti: “Non esiste e non può essere applicato”. Matzutzi...