10.5 C
San Gavino Monreale
martedì, 20 Ottobre 2020

La check list per la sicurezza delle cure

Da leggere

Coronavirus, in Lombardia i sindaci chiedono il “coprifuoco” dalle 23 alle 5 del mattino. Possibile anche in Sardegna?

Una proposta destinata a far discutere e che, a seconda dei numeri potrebbe essere ricalcata in altre regioni. In Lombardia da giovedì...

Una lotteria per finanziare Casa Lions e altre opere benefiche

ll Lions Club Villacidro Medio Campidano, in un momento così difficile per le problematiche dovute al Covid-19, ha programmato la raccolta fondi...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 19.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna 15 attualmente positivi (invariati da ieri) di cui...

Laboratori di analisi, è scontro con la Regione. Stop ai servizi in regime di esenzione da ticket

I laboratori privati di analisi che in Sardegna garantivano prestazioni in regime di esenzione, a causa del raggiungimento...

Negli ultimi anni si rilevano importanti progressi a livello internazionale e nazionale nello sviluppo e nell’applicazione di strumenti a garanzia della sicurezza dei pazienti e delle cure.

La sicurezza dei pazienti è al centro dell’agenda politica nazionale e strumenti di carattere normativo per una più efficace gestione del rischio clinico sono attualmente in fase di definizione a livello politico.

La check list per la sicurezza in chirurgia rappresenta uno strumento di controllo perioperatorio volto a garantire una chirurgia sicura e a minimizzare le complicanze, applicabile a differenti e diversi contesti e sistemi sanitari.

Si rileva tuttavia una non uniforme e generale applicazione delle check list per la sicurezza in chirurgia sul territorio nazionale.

Nell’ambito del Comitato delle Regioni per la sicurezza del paziente è stato promossa, in stretta collaborazione con Agenas, la realizzazione di una serie di eventi di scambio e diffusione di esperienze di implementazione della check list per la sicurezza in chirurgia.

L’organizzazione degli eventi è coordinata da una Regione e prevede la partecipazione di altre Regioni attigue dal punto di vista geografico e per i modelli organizzativi della gestione del rischio clinico. Essi sono da intendersi quali strumenti a supporto dell’applicazione diffusa sul territorio nazionale delle check list per la sicurezza in chirurgia, attraverso la promozione dello sviluppo di strategie regionali di applicazione delle check list e l’avvio di un percorso di trasferimento delle buone pratiche a livello interregionale.

Lunedì 10 ottobre 2016, alle ore 9:00 nella suggestiva cornice di Barumini, alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità Luigi Arru, si confronteranno chirurghi e medici provenienti da varie parti d’Italia.

La check list per la sicurezza delle cure
La check list per la sicurezza delle cure

La check list per la sicurezza delle cure
La check list per la sicurezza delle cure

Altri articoli

Ultime News

Coronavirus, in Lombardia i sindaci chiedono il “coprifuoco” dalle 23 alle 5 del mattino. Possibile anche in Sardegna?

Una proposta destinata a far discutere e che, a seconda dei numeri potrebbe essere ricalcata in altre regioni. In Lombardia da giovedì...

Una lotteria per finanziare Casa Lions e altre opere benefiche

ll Lions Club Villacidro Medio Campidano, in un momento così difficile per le problematiche dovute al Covid-19, ha programmato la raccolta fondi...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 19.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna 15 attualmente positivi (invariati da ieri) di cui...

Laboratori di analisi, è scontro con la Regione. Stop ai servizi in regime di esenzione da ticket

I laboratori privati di analisi che in Sardegna garantivano prestazioni in regime di esenzione, a causa del raggiungimento...

San Gavino Monreale, ritrovato mazzo di chiavi

Riceviamo e pubblichiamo un annuncio da parte di una lettrice. Chiediamo massima condivisione al fine di arrivare al proprietario del mazzo di...