8 C
San Gavino Monreale
lunedì, 30 Novembre 2020

Raccolta del secco indifferenziato, quanti problemi!

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Nelle ultime settimane abbiamo raccolte le proteste di tantissimi cittadini indispettiti (per usare un eufemismo) dal mancato ritiro dei sacchi del “secco” da parte degli operatori del servizio di raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani.

Raccolta del secco indifferenziato, quanti problemi!
Raccolta del secco indifferenziato, quanti problemi!

In particolare, una modifica del regolamento che pare non essere stata recepita dalla popolazione, ossia quella del conferimento del secco in apposite buste semitrasparenti e quindi “ispezionabili” per la verifica della correttezza del conferimento stesso, ha sollevato un vespaio di polemiche nei confronti della San Germano, società che si occupa del ritiro dei rifiuti a San Gavino Monreale.

Abbiamo sentito l’Amministrazione Comunale, che ha dato delle risposte a tutte le nostre domande. Intanto, per evitare incomprensioni e sciogliere ogni dubbio, sono in programma degli incontri pubblici con la cittadinanza.

A breve partiremo con delle giornate informative nelle scuole e con un’assemblea pubblica, nel periodo primaverile potrebbero essere fatte anche direttamente in loco nei vari vicinati.

L’obiettivo è sensibilizzare sui margini che ancora abbiamo di miglioramento, in pochi anni siamo passati da poco più del 60% a oltre il 70%, quindi un risultato dovuto all’impegno delle famiglie e dei cittadini.

Abbiamo poi chiesto conto delle polemiche e delle difficoltà riscontrate dai sangavinesi, soprattutto per quanto riguarda la raccolta del secco.

Le criticità riscontrate sono sul secco indifferenziato.

A campione vengono effettuate per zone le verifiche sul contenuto delle buste. E per questo vengono bollinate se all’interno vi sono materiali che possono essere differenziati.

L’obiettivo è sensibilizzare non offrire un disservizio. Quindi la responsabilità non è nell’operatore di turno, ma nella strategia, che è perfettibile.

L’invito è quindi di leggere attentamente il calendario che prescrive le varie tipologie di raccolta e dà indicazioni sui materiali da conferire.

Sul calendario infatti, sono presenti tutte le modalità corrette di conferimento: particolare attenzione va data alle modifiche che, di anno in anno, allo scopo di migliorare l’efficienza della differenziata, possono essere apportate rispetto ai mesi precedenti.

Ma dal momento che diversi cittadini ci hanno segnalato casi di mancato ritiro anche in casi di conferimento “a norma di regolamento”, abbiamo chiesto come ci si debba comportare in questi casi.

Qualora si riscontrassero delle anomalie in questo servizio di bollinatura, è possibile contattare la San Germano o richiedere anche una ispezione del sacco alla presenza dell’operatore e segnalare il disservizio.

È nostra intenzione correggere la strategia qualora ci si discostasse dal risultato desiderato.

Raccolta del secco indifferenziato, quanti problemi!
Raccolta del secco indifferenziato, quanti problemi!

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 29.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (invariato da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

Alluvione, la solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia

Solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia. Matzutzi e Pireddu: “Tante imprese e abitazioni distrutte e danneggiate: agire subito con sostegni e taglio...

Maltempo, agricoltura in ginocchio: primo bilancio pesantissimo

È cominciata la conta dei danni nelle campagne che da ieri piangono la perdita dell’allevatore Ilario Giuseppe Mannu di Bitti. L’agricoltura paga un tributo pesante...

Allerta meteo a San Gavino, le foto della Protezione Civile

L'allerta meteo diramata due giorni fa e poi prolungata a tutto il weekend ci ha fatto tornare indietro al 2013, quando l'alluvione Cleopatra colpì...