23.2 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Luglio 15 2020

Linguaggio dei fiori: scopri il significato delle Cinerarie

Da leggere

Convocazione del Consiglio Comunale di San Gavino Monreale – 21 luglio 2020

La cittadinanza di San Gavino Monreale è invitata a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione ordinaria, seduta pubblica, con...

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

La Cineraria (o Senecio) è un fiore relativamente facile da coltivare, sono necessari soltanto alcuni piccoli accorgimenti per farla crescere bene. Innanzitutto, è una pianta che ha bisogno di luce, quindi dobbiamo collocarla in un punto luminoso della nostra casa o giardino, ma attenzione: non alla luce diretta del sole! Se la teniamo in casa, dobbiamo anche evitare di collocarla vicino a fonti di calore quali ad esempio i termosifoni; inoltre, la temperatura non deve mai essere inferiore agli 8° C (consideriamo anche il fatto che la fioritura dura più a lungo se la temperatura è di 15-16° C).

Linguaggio dei fiori: scopri il significato delle Cinerarie
Cineraria

La Cineraria non tollera i ristagni d’acqua, per cui aggiungiamo al terriccio sabbia e torba in parti uguali per renderlo più drenante. È una pianta che va innaffiata spesso, ma proprio per il fatto che dobbiamo evitare ristagni idrici, attendiamo che la superficie del terreno si sia asciugata prima di procedere con la successiva irrigazione.

La pianta si moltiplica per seme nel mese di maggio per fioriture invernali o nel mese di luglio per la fioritura primaverile. I semi vanno messi a germinare in terriccio specifico mantenuto costantemente umido. La temperatura di germinazione deve essere di 15 C°. Le nuove piantine dopo un mese dalla germinazione vanno poi trasferite in vaso.

La Cineraria, nel linguaggio dei fiori, simboleggia la calma.

Se si parla di cinerarie, non possiamo che suggerirvi un’offerta imperdibile di Olivo Supermercati, disponibile in questi giorni, fino a esaurimento scorte… approfittatene!
 

Altri articoli

Ultime News

Convocazione del Consiglio Comunale di San Gavino Monreale – 21 luglio 2020

La cittadinanza di San Gavino Monreale è invitata a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione ordinaria, seduta pubblica, con...

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Pratiche di successione online, al via il servizio anche nel Sud Sardegna

Grazie alla semplificazione digitale della procedura, sarà possibile ridurre notevolmente i tempi della richiesta, nel pieno rispetto del distanziamento interpersonale.