33.7 C
San Gavino Monreale
martedì, 11 Agosto 2020

Monumenti Aperti 2017: i ringraziamenti dell’Amministrazione Comunale

Da leggere

Angurie a 1 centesimo al kg: Coldiretti Sardegna invita allo sciopero dell’acquisto

“Non omne quod licet honestum est”. La massima del giurista Paolo (III sec. d.C.) “non tutto ciò che è lecito, è onesto”,...

Bonus da 800 € della Regione Sardegna, in arrivo la seconda rata

Il Comune di San Gavino Monreale avvisa la cittadinanza che è in liquidazione la seconda tranche del Bonus da 800 € della...

Luigi Di Maio a San Gavino Monreale, lo scatto social è virale

"Una bella serata in compagnia di Andrea Scanzi e tanti altri amici a San Gavino in Sardegna. Ho avuto il piacere di...

Estate Sangavinese 2020, stasera “Sardi della pianura” con Flavio Soriga e Renzo Cugis

L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Pro Loco di San Gavino Monreale, organizza l'Estate Sangavinese 2020. Per la...

Il 6 e 7 Maggio 2017 ha avuto luogo, a San Gavino Monreale, la sesta edizione di “Monumenti Aperti”.

L’Evento ha avuto un buon successo di partecipazione, di coinvolgimento e per il valore delle proposte culturali, primo fra tutti l’altare ligneo di Santa Severa risalente al XVI secolo con dipinti riconducibile alla bottega del Cavaro, si presume la partecipazione di un migliaio di visitatori dei vari siti pur con la concomitanza di eventi diversi.

Quest’anno la manifestazione, in linea con gli indirizzi sul paesaggio proposti dall’associazione “Imago Mundi”, si è fortemente caratterizzata grazie al percorso dei murales attraverso un tour organizzato grazie al contributo delle associazioni locali che hanno animato i diversi siti.

Vorrei prima di tutto ringraziare, i volontari, gli studenti, gli insegnanti, le associazioni e gli uffici comunali, che si sono spesi per la riuscita dell’evento ed hanno collaborato nell’organizzazione di queste giornate.

Una menzione speciale alle collaboratrici e collaboratori del Servizio Civile Nazionale che quest’anno anno preparato e gestito la manifestazione con entusiasmo e spirito di servizio.

Siamo spiacenti se in fase di preparazione e allestimento della manifestazione si sono verificati dei piccoli disguidi che hanno potuto dare adito ad alcune incomprensioni.

Il mio auspicio, il mio impegno e quello dell’amministrazione da me presieduta sono di proseguire nel solco di questa bella iniziativa onde rendere la nostra città migliore e la nostra comunità più unita e solidale.

A tale riguardo è con piacere che voglio comunicare che gli uffici comunali stanno approntando, gli ultimi adempimenti burocratici che ci permetteranno l’acquisizione dell’area RFI “Vecchia Stazione”, che potrà nei prossimi anni essere posta a disposizione della nostra comunità.

Un caro saluto a tutti

Il Sindaco
Carlo Tomasi

Altri articoli

Ultime News

Angurie a 1 centesimo al kg: Coldiretti Sardegna invita allo sciopero dell’acquisto

“Non omne quod licet honestum est”. La massima del giurista Paolo (III sec. d.C.) “non tutto ciò che è lecito, è onesto”,...

Bonus da 800 € della Regione Sardegna, in arrivo la seconda rata

Il Comune di San Gavino Monreale avvisa la cittadinanza che è in liquidazione la seconda tranche del Bonus da 800 € della...

Luigi Di Maio a San Gavino Monreale, lo scatto social è virale

"Una bella serata in compagnia di Andrea Scanzi e tanti altri amici a San Gavino in Sardegna. Ho avuto il piacere di...

Estate Sangavinese 2020, stasera “Sardi della pianura” con Flavio Soriga e Renzo Cugis

L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Pro Loco di San Gavino Monreale, organizza l'Estate Sangavinese 2020. Per la...

Festival Letterario del Monreale 2020, il programma completo (e una sorpresa sulle location)

Lo staff del Festival Letterario del Monreale svela il programma completo dell'edizione 2020 dell'evento culturale dedicato ai libri, ai fumetti e al...