#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Direzione artistica sangavinese per i grandi eventi Sarrocchesi

Da diversi anni i grandi eventi Sarrocchesi vantano la firma del direttore artistico sangavinese Walter Piras.

A San Gavino Monreale negli ultimi mesi si respira sempre più forte un aria di rinnovamento e voglia di emergere che ha pochi eguali nel panorama artistico-culturale della Sardegna. Sono tanti, tantissimi, gli artisti e i professionisti sangavinesi che tra le mura cittadine o fuori dai confini materni del paese dello zafferano, si stanno facendo un nome.

Dall’arte alla musica, dalle aule universitarie alla direzione artistica di eventi artistici dall’importanza regionale.

Direzione artistica sangavinese per i grandi eventi Sarrocchesi

Direzione artistica sangavinese per i grandi eventi Sarrocchesi

Tra i grandi eventi Sarrocchesi dell’estate 2017 troviamo quest’anno due importanti manifestazioni, come la rassegna biennale del coltello Maistus e il primo grande raduno regionale delle Proloco isolane sono appuntamenti che per molti aspetti travalicano i confini regionali e che portano la firma del direttore artistico sangavinese Walter Piras.

“In qualità di Direttore Artistico collaboro da alcuni anni con amministrazione comunale e pro loco di Sarroch” ci racconta Walter Piras, direttore artistico sangavinese “e per quest’anno abbiamo deciso raddoppiare gli appuntamenti”.

L’8 luglio e il 9 luglio il centro sulcitano sarà la vetrina principale in cui le ProLoco sarde metteranno in esposizione e mostreranno alle migliaia di turisti le eccellenze gastronomiche e culturali dei propri territori.

Il raduno regionale delle Pro Loco consentirà di riaffermare il ruolo fondamentale che queste associazioni svolgono come custodi di tradizioni e cultura, promotori di turismo e territorio, mentre Maistus consoliderà, se mai ve ne fosse il bisogno, il ruolo di primo piano che l’arte della coltelleria isolana ha nel mondo, anche grazie a manifestazioni come quella diretta dal direttore artistico sangavinese Piras.

“Sarà un appuntamento” continua Piras “dove proveremo a legare tutte le diverse tipologie di interscambi enogastronomici e culturali. Sarà l’occasione per valorizzare gli artisti e gli artigiani del territorio di Sarroch e di tutta l’isola.  L’obiettivo è quello di consolidare nel tempo questi eventi rendendoli sempre più appetibili ai visitatori ed ai turisti, cercando di creare un format che possa magari essere preso ad esempio da altre realtà territoriali.”

Lascia un commento