22.1 C
San Gavino Monreale
sabato, Luglio 4 2020

Nuovo ospedale di San Gavino, un nosocomio da Terzo Millennio

Da leggere

Raccolta abiti usati, le raccomandazioni della Caritas

Abiti usati, la Caritas Interparrocchiale - San Gavino Monreale ricorda alla cittadinanza le linee guida per la raccolta di solidarietà, operazione preziosissima ma...

Le lettere di Mamma Giovanna: chi ha paura di un’auto?

Carissimi automobilisti, carissimi pedoni,a quarantena finita, abbiamo ripreso tutti le vecchie abitudini: chi andava a piedi, chi in bici e chi sfrecciava...

Da pediatria a diabetologia, un’unica voce contro lo smantellamento del sistema sanitario

La pandemia ha messo in luce le mancanze del nostro sistema sanitario, rese più palesi le mancanze e i difetti, svelata un’incapacità...

“No Pet Liberi e Randagi”, un film per combattere il randagismo

Giovedì 16 luglio, alle ore 21:30, nella splendida cornice di Casa Dona Maxima, a Sa Gavino Monreale, spazio alla proiezione del film...

Si è tenuta il 28 luglio 2017, nella sede dell’ATS ASSL Sanluri di via Ungaretti, la prima Conferenza dei servizi per la realizzazione del nuovo ospedale di San Gavino Monreale.

Il Direttore generale dell’ATS Fulvio Moirano ha aperto i lavori alla presenza degli enti interessati a fornire pareri, nullaosta e osservazioni e a una rappresentanza del team di professionisti della società aggiudicataria dei lavori, l’Inso Spa.

Nuovo ospedale di San Gavino, dopo la conferenza si guarda all'avvio dei lavori
Nuovo ospedale di San Gavino, dopo la conferenza si guarda all’avvio dei lavori

Dopo un’introduzione sulla riorganizzazione della rete ospedaliera, che vede l’ospedale di San Gavino DEA di I livello, ha poi lasciato la parola agli enti coinvolti a fornire indicazioni e pareri al progetto dell’Ospedale.

“L’ipotesi del nuovo ospedale, dopo anni di battaglie, è oramai una realtà – ha sottolineato il sindaco di San Gavino Carlo Tomasiparlo anche a nome degli altri sindaci, ci abbiamo creduto anche quando tutto sembrava perduto, per i nostri assistiti e per l’intero territorio è un’importantissima vittoria”.

Antonio Onnis direttore dell’ASSL di Sanluri spiega che anche quando tutto era incerto si è continuato a lavorare: “In attesa del pronunciamento del Consiglio di Stato gli uffici hanno continuato a impegnarsi operando su più fronti perché non si perdesse un attimo di tempo. ll nuovo ospedale nasce da lontano tanto è stato fatto da chi mi ha preceduto, noi non dobbiamo abbassare la guardia. Ora c’è da pensare ai contenuti perché quello di San Gavino sia un ospedale confortevole per tutti e con soluzioni architettoniche moderne, dove il lavoro di medici e operatori possa essere svolto nelle migliori condizioni e dove i pazienti abbiano confort alberghiero e spazi adeguati. Partendo dalle fondamenta dobbiamo pensare e realizzare un ospedale da Terzo Millennio”.

Proprio sul connubio tra esigenze sanitarie e operative degli ospedalieri, sicurezza degli ambienti, armonia architettonica, è iniziato il dialogo e il confronto in questo primo appuntamento.

Coordinati dal Responsabile Unico del Procedimento, l’ingegnere Paolo Altierio, a questo primo incontro sono intervenuti con le loro osservazioni il Comune di San Gavino, l’Assessorato Regionale ai Lavori pubblici, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e Abbanoa.

Le indicazioni sono state recepite dai progettisti presenti che illustreranno il progetto modificato, alla luce dei pareri ricevuti, alla prossima Conferenza dei servizi prevista per il prossimo 29 settembre.

Altri articoli

Ultime News

Raccolta abiti usati, le raccomandazioni della Caritas

Abiti usati, la Caritas Interparrocchiale - San Gavino Monreale ricorda alla cittadinanza le linee guida per la raccolta di solidarietà, operazione preziosissima ma...

Le lettere di Mamma Giovanna: chi ha paura di un’auto?

Carissimi automobilisti, carissimi pedoni,a quarantena finita, abbiamo ripreso tutti le vecchie abitudini: chi andava a piedi, chi in bici e chi sfrecciava...

Da pediatria a diabetologia, un’unica voce contro lo smantellamento del sistema sanitario

La pandemia ha messo in luce le mancanze del nostro sistema sanitario, rese più palesi le mancanze e i difetti, svelata un’incapacità...

“No Pet Liberi e Randagi”, un film per combattere il randagismo

Giovedì 16 luglio, alle ore 21:30, nella splendida cornice di Casa Dona Maxima, a Sa Gavino Monreale, spazio alla proiezione del film...

Allerta incendi in Sardegna: venerdì 3 luglio bollino arancione

Il caldo e il vento di maestrale aumenta il livello di guardia per "rischio incendi" in gran parte dell'Isola. Temperature e il...