Banner
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

AVIS, premiati gli studenti donatori

Sabato 28 aprile, in una sala del Palazzo Baccaredda a Cagliari son stati premiati gli studenti che hanno conseguito la borsa di studio bandita dall’AVIS Regionale, dopo aver conseguito una laurea triennale o specialistica.

Diego Cotza e Fabio Angei

Diego Cotza e Fabio Angei

Nella foto il presidente Diego Cotza premia Fabio Angei, iscritto all’AVIS San Gavino Monreale, che ha ricevuto la borsa di studio in seguito al conseguimento della laurea triennale in Economia e Finanza presso l’Università degli Studi di Cagliari.

“Sono molto contento dell’iniziativa dell’AVIS che premia gli studenti donatori di sangue” – ha commentato Fabio Angei a San Gavino Monreale . Net“Iniziai il mio impegno da donatore qualche giorno dopo aver compiuto 18 anni e, per me come tanti altri, questo riconoscimento sarà motivo ed incentivo per continuare a donare il sangue e contribuire a “svecchiare” l’anagrafe dei donatori. Voglio ringraziare, in particolare modo, il nostro presidente Diego Cotza e tutta l’Avis regionale per continuare a dar forza a queste importanti iniziative”.

Sono stati premiati anche altri studenti meritevoli del Medio Campidano: Emanuele Vacca della sezione di Guspini e Silvia Casti di Serramanna.

Gli studenti premiati

Gli studenti premiati

Nella foto, tutti gli studenti premiati, in compagnia di Diego Cotza e del Presidente della Sezione AVIS Provinciale, Luigi Piras.

Grande soddisfazione espressa proprio dal Presidente dell’AVIS Comunale Sangavinese: “Siamo felici di poter premiare i nostri studenti, non solo per gli importanti meriti di studio, ma anche per il loro impegno come donatori abituali” – ha affermato Diego Cotza“Abbiamo bisogno del loro esempio, per poter continuare a crescere e soprattutto per far conoscere ai giovanissimi l’importanza della donazione del sangue”.

Anche il Presidente della Sezione AVIS Provinciale, Luigi Piras, ha snocciolato i numeri delle campagne di sensibilizzazione nel territorio. “Il progetto relativo alle borse di studio sia per laureati che per diplomati, che è finanziato dalla Regione Sardegna, oltre ad abbassare l’età media dei donatori di sangue, facendo affluire nelle sedi comunali parecchi giovani, che talvolta collaborano in maniera molto attiva all’interno delle sedi comunali, è uno dei fattori che ha contribuito all’incremento delle sacche di sangue raccolte che nel territorio di competenza dell’ex provincia del Medio Campidano nel 2017 sono state 4293, con un incremento di 422 sacche rispetto al 2016” – ha affermato Luigi Piras, aggiungendo che si tratta di – “numeri importanti, ma che devono ancora crescere, per questo ci appelliamo a tutta la popolazione, ma soprattutto ai giovani”.

Ricordiamo che è in corso il bando per i diplomandi 2017/2018 e che presto sul sito dell’AVIS Regionale della Sardegna sarà disponibile il bando per laureandi 2018.

Foto di gruppo  con alcuni degli studenti premiati, il Presidente Regionale ed altri presidenti di sezione e\o provinciali.

Foto di gruppo con alcuni degli studenti premiati, il Presidente Regionale ed altri presidenti di sezione e\o provinciali.

Condividi la pagina

Lascia un commento

One Response to AVIS, premiati gli studenti donatori

  1. Pingback: Avis Sardegna, consegnate le borse di studio – Donatori h24