23.1 C
San Gavino Monreale
martedì, Luglio 7 2020

Torre dei Corsari, vacanza in una location con una storia che si perde nei secoli

Da leggere

Diabetologia, la battaglia si sposta in Regione: lettera all’Assessore Mario Nieddu

Il FAND Medio Campidano scrive all'Assessore Regionale alla Sanità, Mario Nieddu, per presentare formale richiesta di ripristino integrale del Servizio di Diabetologia...

“A Casa di Gio”: Torta di fichi senza cottura!

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...

Psiconcologia: un servizio sottovalutato e scomparso dalla ASSL di Sanluri

Anni fa, esattamente nel 2015, l'ASSL di Sanluri dava notizia dell'attivazione di un importantissimo servizio: lo Sportello di sostegno al lutto e...

Ritrovato iPhone, si cerca il proprietario

In via Nurazzeddu a San Gavino Monreale, nella zona del poliambulatorio, è stato ritrovato un iPhone. Il proprietario,...

Torre dei Corsari prende il suo caratteristico nome dalla Torre di Flumentorgiu, utilizzata dagli spagnoli nel XVII secolo come postazione di avvistamento contro le incursioni dei pirati saraceni.

Il promontorio su cui si erge la torre interrompe e chiude a sud la lunga Spiaggia delle Sabbie d’Oro, un immenso arenile dorato di circa un chilometro e mezzo che si sperde in grandissime dune creando un paesaggio di una bellezza strabiliante. Le imponenti dimensioni del litorale consentono un facile e tranquillo isolamento anche durante i fine settimana.

Torre dei Corsari, vacanza in una location con una storia che si perde nei secoli
Torre dei Corsari, vacanza in una location con una storia che si perde nei secoli

Dallo stesso promontorio è possibile ammirare un paesaggio unico: a Sud una stupenda baia dominata da alte falesie calcaree, a Nord lo sguardo spazia fino al promontorio di Punta S’Aschivoni perdendosi nella stupenda spiaggia chiamata anche Is Arenas’e S’Acqua e S’Ollastru, dominata da imponenti dune di sabbia, una location unica per trascorrere una vacanza in Sardegna.

Torre dei Corsari offre diverse possibilità per godere il mare: una spiaggia immensa, alcune calette molto riservate, come quella di Is Cannisonis, e impervie zone rocciose, vero paradiso per gli amanti della pesca. Le calette sono splendide all’alba e al tramonto, ideali per famiglie con bambini perché l’acqua è molto bassa ed il fondale scende lentamente, inoltre è quasi sempre calma in quanto abbastanza riparate dal Maestrale.

Tantissime sono le case dei campidanesi, tra i centri abitati di Pistis e Torre dei Corsari: negli anni i due paesi costieri sono diventati sede delle “seconde case” per tantissimi fortunati. Chi non avesse una casa di proprietà, può sempre affittarne una: sono tantissimi i residence e le case vacanza in affitto a prezzi più che accessibili per coppie e famiglie.

Altri articoli

Ultime News

Diabetologia, la battaglia si sposta in Regione: lettera all’Assessore Mario Nieddu

Il FAND Medio Campidano scrive all'Assessore Regionale alla Sanità, Mario Nieddu, per presentare formale richiesta di ripristino integrale del Servizio di Diabetologia...

“A Casa di Gio”: Torta di fichi senza cottura!

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...

Psiconcologia: un servizio sottovalutato e scomparso dalla ASSL di Sanluri

Anni fa, esattamente nel 2015, l'ASSL di Sanluri dava notizia dell'attivazione di un importantissimo servizio: lo Sportello di sostegno al lutto e...

Ritrovato iPhone, si cerca il proprietario

In via Nurazzeddu a San Gavino Monreale, nella zona del poliambulatorio, è stato ritrovato un iPhone. Il proprietario,...

Diabetologia, un modulo da compilare per proseguire la battaglia al fianco dei pazienti

Un modulo PDF da inviare via mail alla ASSL di Sanluri, per diventare parte attiva della protesta contro lo spostamento del servizio...