13.3 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Novembre 2020

Via Convento, verranno tagliati i pini lungo la strada

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

L’amministrazione comunale di San Gavino Monreale comunica l’inizio dei lavori nella via Convento, da tempo chiusa al traffico per metà della sua carreggiata a causa delle condizioni del manto stradale.

La prima fase, fanno sapere dal municipio sangavinese, durerà una settimana e prevede la rimozione dei pini. Una scelta drastica che susciterà non poche polemiche, dato che tutta la popolazione è affezionata a quel viale alberato. Non è il primo intervento di questo tipo portati avanti dall’amministrazione in tempi recenti, come sottolineano alcuni cittadini: molti alberi ritenuti “pericolosi” sono stati potati o tagliati negli ultimi anni.

In tanti si chiedono se non ci siano soluzioni alternative, preferibili alla rimozione di quegli alberi maestosi, che da sempre hanno accompagnato le passeggiate dei sangavinesi.

Dopo il taglio dei pini, seguirà il rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi.

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 29.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (invariato da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

Alluvione, la solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia

Solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia. Matzutzi e Pireddu: “Tante imprese e abitazioni distrutte e danneggiate: agire subito con sostegni e taglio...

Maltempo, agricoltura in ginocchio: primo bilancio pesantissimo

È cominciata la conta dei danni nelle campagne che da ieri piangono la perdita dell’allevatore Ilario Giuseppe Mannu di Bitti. L’agricoltura paga un tributo pesante...

Allerta meteo a San Gavino, le foto della Protezione Civile

L'allerta meteo diramata due giorni fa e poi prolungata a tutto il weekend ci ha fatto tornare indietro al 2013, quando l'alluvione Cleopatra colpì...