Trattorando
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Cagliari, Deiola confermato in rossoblù: “Salvezza prima di tutto. Darò sempre il 100%”

Un finale di stagione in crescendo, senza dubbio tra i protagonisti in positivo della sofferta salvezza conquistata dal Cagliari nella scorsa Serie A. E ora Alessandro Deiola è pronto a confermarsi sui livelli espressi pochi mesi fa anche nel nuovo campionato ormai alle porte. Il centrocampista classe 1995 sta svolgendo un ottimo ritiro a Pejo, nell’amichevole disputata martedì scorso contro la Rotaliana ha trovato anche il primo gol, poi ha replicato anche nel match con il Real Vicenza, ennesima iniezione di fiducia per lo specialista sardo.

Alessandro Deiola: «Lavoro per dimostrare di essere da Serie A»

Alessandro Deiola

L’anno scorso Deiola ha collezionato tredici presenze ritagliandosi soprattutto un ruolo chiave nel finale di stagione, coinciso con la tanto attesa salvezza. Nonostante il rinnovo fino al 2022 firmato a marzo, il 23enne di San Gavino Monreale è stato al centro di diversi rumors di mercato fin dall’inizio della sessione estiva, ma il suo futuro – salvo clamorose sorprese – sarà ancora in maglia rossoblù, a maggior ragione considerato il senso di appartenenza e il forte legame che c’è con il Cagliari.

Alessandro Deiola, centrocampista del Cagliari, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club rossoblù: “Le sensazioni sono positive, sto lavorando bene quindi mi aspetto il meglio. Vogliamo ottenere il prima possibile la salvezza e cercheremo di crescere sotto tutti i punti di vista. La Serie A è un campionato di livello dove nessuna squadra deve essere sottovalutata. Ci prepariamo al meglio e i nuovi saranno molto di aiuto. Le presenze che ho accumulato in rossoblù mi danno un senso di responsabilità e fanno crescere molto sotto ogni punto di vista, per me è un onore. Darò sempre il 100% e metterò in campo tutto l’impegno possibile. Grazie ai tifosi per esserci sempre vicini”.

Condividi la pagina

Lascia un commento