Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

La Commissione per le Pari Opportunità di San Gavino Monreale e lo SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) gestito dalla Coop Recherche, hanno avviato il Progetto “Totus Imparis”, un’iniziativa multiculturale che vede il coinvolgimento di organizzazioni e associazioni presenti nel nostro territorio l’Ass.ne culturale “Sa Moba Sarda”, il CRIF (Centro Ricerca per l’indagine filosofica) e la comunità locale rappresentata da cittadini/e immigrati di altre nazionalità.

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

La CPO si occupa ormai da più di dieci anni di favorire e sostenere le azioni tendenti alle pari opportunità nel territorio, contro ogni pregiudizio e discriminazione legati all’appartenenza di genere, all’identità nazionale ed etnica, alla religione, agli orientamenti sessuali, alle condizioni sociali, culturali, fisiche e generazionali, nonché di promuovere e sostenere la rappresentanza paritaria nella vita sociale e culturale della comunità. Il 19 Dicembre presso i locali di Piazza Resistenza si è svolta la prima fase del Progetto con la presentazione del calendario “Sapori dal mondo” realizzato con la partecipazione delle persone immigrate e residenti nella nostra comunità: in ogni pagina è riportata la ricetta di un piatto etnico in lingua originale tradotto in italiano. Le Signore e i ragazzi hanno partecipato al set fotografico realizzato gratuitamente dai fotografi del nostro territorio: Toto Casu, Silvia Altea, Gigi Cabiddu, Andrea Marrocu, Saimen Piroddi, Paola Congia.

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

La presentazione di questo lavoro è stata seguita con interesse da un pubblico attento e partecipe, i lavori introdotti dal Sindaco e dall’Ass.ra Paccagnin e coordinati da Silvia Mamusa hanno offerto una relazione qualificata da parte dei relatori invitati ad esporre riflessioni e spunti sui temi dell’identità e dello scambio culturale con Diego Serra- Coordinatore SPRAR, Emanuele Melis Prof. di storia e filosofia presso l’Istituto Marconi Lussu, Jana Garau referente CRIF (Centro italiano di Riflessione Filosofica). Proprio con il CRIF si completerà la seconda parte del progetto con il coinvolgimento degli studenti sui temi della tolleranza e del confronto.

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

La CPO presenta il progetto “Totus Imparis”

Con il progetto si intende offrire un’occasione di formazione e riflessione utile per un confronto sugli aspetti culturali e sociali legati alla multiculturalità. Riteniamo sia importante coinvolgere attivamente la comunità e in particolar modo gli studenti in un progetto volto a valorizzare le diverse culture e ad aprire un dialogo sui temi dell’accoglienza e dell’integrazione. Un ringraziamento sentito va a tutti i soggetti che partecipano alla realizzazione del Progetto e alla splendida collaborazione delle nostre amiche e amici che provengono da altri paesi e che per breve o lungo tempo vivono e risiedono nella nostra comunità: Lamia, Sara, Maria, Anita, Aranka, Rosa, Marianne, Luisa, Beatrice, Inna, Lauriana, Franca, Ben Moustapha, Amadou, Mohamed, Ousmane.

Condividi la pagina

Lascia un commento