Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Teatro al Cubo, si chiude la quarta edizione

Domenica si è chiusa la quarta edizione di Teatro al Cubo in San Gavino Monreale.

Il 20 Gennaio si sono svolte le premiazioni che hanno chiuso una rassegna di successo organizzata come sempre dal Piccolo Teatro Umoristico. A premiare i vincitori oltre ai ragazzi e i bambini dei laboratori della compagnia, tanti giovani sul palcoscenico come il giovane attore sangavinese Alberto Ibba, la sangavinese dell’anno Eleonora Cancedda, il cantante Davide Moreno e i ragazzi dell’Associazione Delfino Onlus.

Teatro al Cubo, si chiude la quarta edizione

Teatro al Cubo, si chiude la quarta edizione

Le premiazioni si sono svolte tra ringraziamenti e premiazioni per tutti a cominciare dalle associazioni che collaborano al progetto Teatro al Cubo come le associazioni Sa Moba Sarda, Anziani Sempre Giovani, Università della Terza Età di San Gavino Monreale che insieme alla Commissione Pari Opportunità hanno costituito la Giuria Popolare al quale era affidato il compito di giudicare tutti gli spettacoli in gara e alla Monreal Soccorso che ha dato sicurezza presenziando a tutti gli spettacoli.

Ma prima delle vere premiazioni c’è stato un momento di profonda emozione quando Gian Franco Serra, il presidente del Piccolo Teatro Umoristico ha presentato sul palco Cristina, una ragazza disabile di Pabillonis che ha seguito con piacere tutta la rassegna e ha deciso di consegnare ad ogni compagnia partecipante un piccolo omaggio confezionato da lei. Un disegno che rappresenta i gruppi che hanno recitato… “un premio non grande come una targa in oro ma di profondo e immenso valore” come ha commentato durante la serata lo stesso presidente del PTU.

Infine spazio alle premiazioni, a cominciare dal Premio Miglior Mi Piace, premio istituito l’ultima settimana prima delle premiazioni che premiava la compagnia che riceveva più mi piace su Facebook, un premio predisposto per tutti coloro che girano sul famoso social, vinto dalla compagnia teatrale Sa Spendula.

Il secondo premio assegnato è stato quel per il Miglior Attore che quest’anno è andato ad Andrea Abis, interprete principale della commedia Otello portato in scena dalla compagnia teatrale Su Cuccaioi.

A seguire è stata la volta del famoso Premio Televoto (premio in cui è il pubblico a votare semplicemente mandando un sms ad un numero di cellulare predefinito) vinto dalla compagnia teatrale Sa Spendula con 28 sms.

Ancora spazio ai singoli e si è passato al Premio Miglior Attrice vinto da due attrici, Vitalia Mais della compagnia teatrale Po Brulla di Samassi e dalla sangavinese Silva Achena della compagnia teatrale Chen’e Sentidu.

Il premio Miglior Scenografia è andato ancora alla compagnia Sa Spendula (vincitrice dello stesso premio lo scorso anno) mentre il premio come Miglior Commedia (che premia insieme il testo, la realizzazione scenica e la regia) è andato per parità di voti alle compagnie Su Cuccaioi di Gonnostramatza, con la commedia Otello, e Su Sobariu di Sanluri, con la commedia Candu fiausu is fillusu de sa Funderìa.

Al termine delle premiazioni è andata in scena la commedia Arrosamaria messa in scena dal laboratorio teatrale dell’associazione Anziani sempre giovani denominato Rughe Vaganti.

Gian Franco Serra ci spiega di essere “soddisfatto di questa rassegna che è andata molto bene anche grazie all’utilizzo del teatro comunale che ha dato lustro alla rassegna grazie anche alla centralità del luogo e all’importanza che ha per i sangavinesi. La rassegna è stata seguita da un grosso numero di affezionati e volti nuovi, spesso abbiamo incontrato gente che non veniva da san gavino ma ha voluto seguire tutta la rassegna. La sala è sempre stata piena e il calore della gente l’abbiamo toccato con mano.”

Condividi la pagina

Lascia un commento