19.9 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Luglio 8 2020

Elezioni Regionali, seggi chiusi: affluenza del 53,75%

Da leggere

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino...

Tutti diversi! In panchina senza riserve

Un ciclo di iniziative sul tema dell'inclusione, della libertà di genere, di contrasto all'omofobia e alla violenza di genere. Questo, e molto...

Lunghe file all’Ecocentro, l’assessore Lai: «Potenzieremo il servizio»

Le foto delle file all'Ecocentro Comunale di San Gavino Monreale, riaperto da inizio maggio dopo la chiusura dovuta all'emergenza coronavirus, stanno facendo...

Alta velocità nel centro abitato di San Gavino, un problema da risolvere?

La questione "alta velocità" arriva anche nel Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. Dopo la denuncia di "Mamma Giovanna" sulle nostre pagine,...

Si sono aperte alle 6:30, e si sono chiuse alle 22:00 le urne negli otto collegi della Sardegna, dove quasi 1,5 milioni di elettori sono stati chiamati a scegliere il nuovo presidente della Regione fra sette candidati e 58 consiglieri regionali su quasi 1.400 in corsa, suddivisi in 24 liste.

Alle ore 22:00 l’affluenza alle urne è stata del 53,75%. Lo spoglio dei voti comincerà domani, lunedì 25 febbraio, dalle 7, e potrebbe durare l’intera giornata.

Nel Medio Campidano hanno votato 45.638 persone, pari al 50,85% degli aventi diritto. A San Gavino Monreale hanno votato 4.226 persone, con un’affluenza pari al 54,04%.

Gli exit poll di Opinio sulle elezioni regionali in Sardegna diffusi in serata dalla Rai offrono uno scenario del voto dai forti contrasti.

Il candidato del centrodestra Christian Solinas può contare su una forbice di consensi tra il 36,5% e il 40,5%, mentre Massimo Zedda, candidato del centrosinistra, ottiene una forbice tra il 35% e il 39%. Staccatissimo Francesco Desogus, candidato del M5S, con consensi tra il 13,5% e il 17,5%. Gli altri quattro candidati non andrebbero oltre l’11-15%.

Diverso il discorso delle coalizioni, dove il centrodestra appare molto avanti, con una forbice tra il 43%-47% rispetto al 27%-31% per cento delle liste di centrosinistra. Il M5S si attesta tra il 14,5% e il 18,5%.

Secondo questi dati, Zedda si sarebbe quindi giovato di un forte sostegno del voto disgiunto, proveniente sia dalle forze di centrodestra che del M5S.

I dati finali, elaborati a cura della Regione Sardegna, si potranno consultare sul sito dedicato gestito dalla Regione, dove oggi sono stati pubblicati anche i dati sull’affluenza alle 12:00, alle 19:00 e alle 22:00.

Altri articoli

Ultime News

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino...

Tutti diversi! In panchina senza riserve

Un ciclo di iniziative sul tema dell'inclusione, della libertà di genere, di contrasto all'omofobia e alla violenza di genere. Questo, e molto...

Lunghe file all’Ecocentro, l’assessore Lai: «Potenzieremo il servizio»

Le foto delle file all'Ecocentro Comunale di San Gavino Monreale, riaperto da inizio maggio dopo la chiusura dovuta all'emergenza coronavirus, stanno facendo...

Alta velocità nel centro abitato di San Gavino, un problema da risolvere?

La questione "alta velocità" arriva anche nel Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. Dopo la denuncia di "Mamma Giovanna" sulle nostre pagine,...

Una cagnolina vaga per il paese, si cercano i proprietari

Il problema dei cani (randagi o lasciati liberi di uscire dai cortili) che vagabondano per le vie del paese è sempre più...