Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Speciale Consiglio Comunale aperto del 20 marzo 2019: civica benemerenza, cittadinanza onoraria e visita pastorale

Il 20 marzo 2019, alle ore 17:30, presso l’Aula Consiliare, si è tenuta una sessione straordinaria di Consiglio Comunale Aperto in cui sono stati celebrati in successione tre distinti eventi di altissimo profilo dal punto di vista socioculturale.

Speciale Consiglio Comunale aperto del 20 marzo 2019: civica benemerenza, cittadinanza onoraria e visita pastorale

Speciale Consiglio Comunale aperto del 20 marzo 2019: civica benemerenza, cittadinanza onoraria e visita pastorale

Si è iniziato con il conferimento della civica benemerenza al signor Salvatore Curreli per aver dedicato la sua vita alla ricerca nel campo scientifico della micologia e dell’orchidologia, distinguendosi come luminare in ambito internazionale e ottenendo eccezionali riconoscimenti. Successivamente l’Amministrazione ha consegnato al Rag. Carlo Lolliri, Amministratore Delegato della Portovesme S.r.l, la prestigiosa cittadinanza onoraria per i ragguardevoli meriti conseguiti nel campo dell’industria e del lavoro, per aver saputo condurre la nave della metallurgia sarda nei momenti di tempesta, assicurando a San Gavino Monreale la sopravvivenza e la rivitalizzazione della Fonderia, vero e proprio faro economico in tutto il territorio.

Speciale Consiglio Comunale aperto del 20 marzo 2019: civica benemerenza, cittadinanza onoraria e visita pastorale

Speciale Consiglio Comunale aperto del 20 marzo 2019: civica benemerenza, cittadinanza onoraria e visita pastorale

A suggellare l’assegnazione di tali autorevoli riconoscimenti, la visita pastorale del Monsignor Roberto Carboni, Vescovo della Diocesi di Ales-Terralba. Questa, assieme alla sua Caritas, rappresenta per il Comune uno straordinario alleato nella lotta contro la marginalità e la fragilità strutturale che caratterizza la nostra zona, incarnando sia ideali di altruismo e solidarietà, come concetti quali la cittadinanza attiva, la democrazia partecipativa e l’impegno individuale. In questo senso si spiega l’atteggiamento di massima apertura e piena collaborazione dell’Amministrazione nei confronti della Diocesi guidata dal Monsignor Carboni.

Si è trattato di un coinvolgente ed emozionante momento di riflessione civica in cui si sono confrontati proficuamente il mondo della cultura, dell’industria, dell’Amministrazione Pubblica e della Chiesa, in cui le diverse anime della società si sono tributate reciproco rispetto e hanno ribadito un’unità d’intenti a tutto vantaggio della comunità.

Lascia un commento