9.8 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 2 Dicembre 2020

Una cena per Paolo, il racconto e le foto della serata

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Venerdì 31 maggio, presso il ristorante Santa Lucia, si è svolta la cena di beneficenza organizzata dal gruppo spontaneo “Il Senso Della Vita” per raccogliere fondi da destinare a Paolo Palumbo, ragazzo 21 enne di Oristano affetto da SLA.

La mattina del 31 è stata purtroppo stravolta da un comunicato apparso su tutti i giornali. Il medico israeliano responsabile della struttura che avrebbe dovuto accogliere Paolo dichiarava di non aver mai avuto nessun rapporto con la famiglia Palumbo e che Paolo non era tra le persone ammesse al protocollo Brainstorm.

La notizia ha creato molta confusione tra le persone che dovevano partecipare alla cena, ma gli organizzatori hanno rassicurato: la cena si sarebbe fatta e il ricavato al momento sarebbe stato congelato in attesa di notizie più chiare.

Hanno accolto il nostro invito quasi 250 persone, con cui abbiamo potuto condividere un’allegra serata insieme, grazie anche all’animazione. Alberto Ibba ha infatti aperto la serata, proseguita poi con una pesca di beneficenza con i premi offerti gentilmente dai commercianti locali. Moltissime persone hanno voluto dare il loro contributo per questa importante causa.

Daniele Carta ha partecipato all’estrazione dei biglietti. Il primo premio è stata un’opera offerta dal nostro grande artista Giorgio Casu. La serata si è conclusa allegramente all’una circa del mattino con Alessio Piras, un giovanissimo fisarmonicista di Mogoro, che ha permesso al gruppo di Fainas Antigas di ballare.

Francesca Atzeni ha recitato la poesia “Amicizia” di Jorge Luis Borges sulle note de “La vita è bella” suonata da alcuni componenti la banda di San Gavino Monreale, nelle persone della maestra Alessandra Cadeddu, Francesca Medda, Simone Figus, Roberto Congia e Aldo Dessì. Hanno onorato la serata anche Is Amigusu de Brunu di Sanluri. Hanno cantato con grande passione e regalando tante belle emozioni anche Rebecca Frau, Eleonora Flore, Francesca Ugozzi, Laura Scanu, Miriam Ben Lachkhdar. Il trio Damiano Brau si è esibito in una parodia di Renato Zero, provocando tante risate.

In totale, la serata ha registrato 248 iscritti, di cui 237 presenti alla cena. Il totale raccolto è stato di ben € 3.085,00.

Considerando che Paolo non partirà in base agli ultimi aggiornamenti, la cifra verrà devoluto ALL’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). Pubblicheremo la contabile del bonifico, una volta effettuato.

Gli organizzatori ringraziano tutte le persone che hanno aiutato alla riuscita dell’evento: dalla piccola lotteria di beneficenza, chi ha fatto il “video” per pubblicizzare l’evento, come Giorgio Serci e tanti altri, in particolare le famiglie toccate direttamente dalla SLA e Anicetto Scanu. E infine grazie di cuore a Rita Cirronis per aver immortalato i momenti della serata: potete guardare le foto nella gallery in fondo al nostro articolo.

Non si esclude la replica per coloro che non hanno potuto partecipare per via di altri eventi concomitanti.

Articoli correlati

Ultime News

“Vite da Narcisi”, il video del 25 novembre

Un bel video dedicato al 25 Novembre, al nostro progetto "In panchina senza Riserve" e "Vite da Narcisi". Grazie a tutti per la collaborazione...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 01.12.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 33 attualmente positivi (+1 da ieri) di cui 33 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 34 persone in quarantena (oltre i positivi...

San Gavino, i donatori di sangue a sostegno di Bitti

San Gavino Monreale, un paese in cui la parola d'ordine è "solidarietà". La sezione AVIS locale infatti si mobilita a sostegno della popolazione di Bitti,...