23.2 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Luglio 15 2020

Incendio alla Motauto Garofano, danni ingenti e paura nella zona PIP

Da leggere

Convocazione del Consiglio Comunale di San Gavino Monreale – 21 luglio 2020

La cittadinanza di San Gavino Monreale è invitata a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione ordinaria, seduta pubblica, con...

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Intorno alle 16:00 di giovedì 11 luglio 2019, una nube nera di fumo denso si è levata dalla zona PIP di San Gavino Monreale. Le prime foto e video hanno iniziato subito a circolare sui servizi di messaggistica istantanea, mentre tutti si chiedevano cosa fosse successo. L’unica cosa immediatamente chiara era che l’incendio interessasse l’autofficina Motauto Garofano.

Incendio alla Motauto Garofano, danni ingenti e paura a San Gavino Monreale
Incendio alla Motauto Garofano, danni ingenti e paura a San Gavino Monreale

Sul posto si è precipitato subito Libero Lai, assessore fresco di nomina. “Ho visto una nube nera quindi mi sono sentito in dovere di recarmi sul posto” – ha affermato Lai – “oltre che come cittadino, in qualità di Assessore Comunale con delega anche alla Protezione Civile. Sul posto era gia presente la Polizia Municipale”.

L’intervento dei Vigili del Fuoco è stato tempestivo in collaborazione con la Protezione Civile. Le fiamme e il calore hanno danneggiato anche la parte esterna dell’officina e dell’appartamento sovrastante, sempre di proprietà della famiglia Garofano. Le fiamme, imponenti anche per via del vento, hanno interessato dei mezzi presenti nel piazzale dell’attività.

“La prima cosa che ho voluto capire” – ha spiegato Lai – “è che fossero al sicuro le persone all’interno. Il rischio poteva essere elevato per possibili esplosioni cosicché è stato chiuso il traffico in entrata e uscita da San Gavino nella zona interessata.”

I danni, a priva vista, sono sembrati ingenti. Difficile fare la conta dei danni, come afferma l’assessore Libero Lai “non posso stimare eventuali danni interni e sicuramente chi si trovava nel piazzale senza protezioni potrebbe aver respirato fumo nero derivante dalla combustione. Ciò che ci fa stare un po’ sereni è sapere che spesso in situazioni del genere si apprendono notizie molto spiacevoli e per fortuna non c’è stato nessun danno alle persone. È un dispiacere enorme vedere un’attività commerciale subire un disastro simile. Tutta l’Amministrazione Comunale è vicina alla famiglia Garofano”.

Anche la nostra redazione intende esprimere solidarietà alla famiglia colpita da questo terribile evento, con l’augurio e la speranza che possa risollevarsi più forte di prima.

Altri articoli

Ultime News

Convocazione del Consiglio Comunale di San Gavino Monreale – 21 luglio 2020

La cittadinanza di San Gavino Monreale è invitata a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione ordinaria, seduta pubblica, con...

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Pratiche di successione online, al via il servizio anche nel Sud Sardegna

Grazie alla semplificazione digitale della procedura, sarà possibile ridurre notevolmente i tempi della richiesta, nel pieno rispetto del distanziamento interpersonale.