29.2 C
San Gavino Monreale
martedì, Luglio 14 2020

Crescere in digitale

Da leggere

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Pratiche di successione online, al via il servizio anche nel Sud Sardegna

Grazie alla semplificazione digitale della procedura, sarà possibile ridurre notevolmente i tempi della richiesta, nel pieno rispetto del distanziamento interpersonale.

Crescere in digitale è un percorso formativo attuato da Unioncamere, Ministero del Lavoro in collaborazione con Google e con il sostegno delle camere di commercio. È altresì una delle politiche attive promosse dall’A.N.P.A.L. (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro).

Il progetto è volto a promuovere, attraverso l’acquisizione di competenze digitali, l’occupabilità di giovani che non studiano e non lavorano (N.E.E.T.) e investire sulle loro competenze per accompagnare le imprese nel mondo di Internet.

Si tratta quindi di un’opportunità di sviluppo nel campo della digitalizzazione per le aziende e un’opportunità di inserimento nel mondo del lavoro per i giovani. Inoltre tale percorso è stato scelto tra i tre finalisti dell’European Digital Skills Award del 2016. Avendo ottenuto quindi un grande successo, si è dato vita alla seconda edizione di Crescere in Digitale, incrementando così il numero di N.E.E.T. che beneficeranno di tale progetto, favorendoli quindi verso il mercato del lavoro.

Tale progetto quindi è indirizzato sia ai giovani sia alle imprese. I giovani infatti, essendosi in primis iscritti a Garanzia Giovani, possono usufruire di tale progetto, il quale è strutturato in questo modo:

  • Iscrizione al Programma Garanzia Giovani (dai 16 ai 29 anni)
  • Registrazione al portale Crescere in Digitale
  • Corso online (sempre fruibile e periodicamente aggiornato) di 50 ore
  • Test finale
  • Previo superamento test, laboratori territoriali con le imprese
  • Colloqui con le imprese
  • Tirocinio (retribuito, della durata di 6 mesi)
  • Bonus finale di 6.000 € in caso di assunzione.

Crescere in Digitale è quindi un’importante iniziativa volta quindi alla digitalizzazione delle imprese. Tra i benefici per le imprese abbiamo per esempio: maggior interazione con il cliente, raggiungimento del proprio target in maniera molto più dinamica e veloce, onnipresenza del proprio Brand su internet, taglio dei costi pubblicitari e così via.

Contatta il tuo consulente di fiducia o in alternativa chiedi info allo Studio Cardia.

E-mail  consulenzecardia@tiscali.it. Telefono: 070-9375648

Altri articoli

Ultime News

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Pratiche di successione online, al via il servizio anche nel Sud Sardegna

Grazie alla semplificazione digitale della procedura, sarà possibile ridurre notevolmente i tempi della richiesta, nel pieno rispetto del distanziamento interpersonale.

Diabetologia, la ASSL aggiorna il sito web: medici e infermieri a Sanluri

Il Servizio di Diabetologia dov’è? In tanti hanno chiamato la nostra redazione per cercare di capire cosa stia accadendo. Dopo la famosa...