19.3 C
San Gavino Monreale
giovedì, 26 Novembre 2020

Pneumatici e mobilità, Continental investe sul futuro

Emergenza sanitaria

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Coronavirus in Sardegna, 23 novembre: i dati dei contagi (+505) e dei guariti (+283) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 505 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 505 nuovi casi emersi dall'analisi di 2.589 tamponi e...

Coronavirus in Sardegna, 22 novembre: i dati dei contagi (+404) nelle ultime 24 ore. Altri 10 decessi

Covid-19, in Sardegna salgono a 18.493 i casi di positività da inizio pandemia. Dai dati diramati dall'unità di crisi regionale sono 404 i nuovi positivi...

Villacidro, 19 nuovi casi di Coronavirus: i casi salgono a 67

A Villacidro il bollettino Covid-19 si fa preoccupante. La sindaca Marta Cabriolu ha comunicato l'esplosione dei contagi nel paese: sono 19 i nuovi casi...

Tecnologia, innovazione e attenzione alla sicurezza sono aspetti fondamentali della mobilità del domani: ne è convinta Continental, la storica azienda tedesca che dal 1871 produce pneumatici e che sta cercando di delineare le strategie del futuro sin da oggi.

Continental

Attenzione al presente, sguardo al futuro

Oltre alla commercializzazione dei prodotti destinati all’attuale uso stradale, vale a dire le linee di pneumatici Continental in vendita regolarmente sia nei canali di distribuzione online che, sempre più di frequente, sui siti online specializzati, come EuroimportPneumatici.com, il brand di Hannover sta presentando i risultati del lavoro in Ricerca&Sviluppo in tante fiere di settore.

Continental al CES di Las Vegas

Il 2020 è iniziato proprio sotto questa insegna, visto che il gruppo è stato tra i protagonisti del CES di Las Vegas agli inizi di gennaio, esponendo tecnologie smart e all’avanguardia per il futuro, con una filosofia improntata da un lato alla sicurezza stradale a dall’altro a costruire una mobilità pulita, sostenibile e connessa, grazie al networking e alla guida automatizzata.

L’Amministratore Delegato di Continental Italia, Alessandro De Martino, spiega che Continental ha presentato al CES “prototipi e sistemi all’avanguardia unici nel loro genere di infotainment, connettività e sicurezza; alcuni progettati specificatamente per veicoli senza conducente, altri volti ad aumentare l’interazione tra macchine e persone e capaci di garantire comfort, accessibilità, sicurezza e un’esperienza interattiva e immersiva a bordo“.

La soluzione per vedere la strada sotto al cofano dell’auto

Tra le soluzioni più apprezzate c’è Transparent Hood – premiata con l’Innovation Award nella categoria Vehicle Intelligence and Transportation – un’app che permette al conducente di vedere l’area immediatamente al di sotto del cofano, per scoprire ostacoli o porzioni di terreno generalmente nascosti alla vista, utile anche per evitare danni al veicolo durante i parcheggi.

Nuova sfida in Germania

Di ritorno dagli Stati Uniti, e dopo aver trionfato in terra straniera, per Continental ora la sfida si sposta su un territorio casalingo: l’azienda infatti è nel lotto dei candidati per varie categorie ai prossimi Tire Technology International for Innovation and Excellence 2020, uno dei più grandi eventi europei e internazionali dedicati agli pneumatici, che si svolge proprio ad Hannover.

Le categorie in cui Continental è nominata

Per la precisione, il marchio tedesco è in lizza nella categoria Innovazione dell’anno nella produzione di pneumatici per la C Series bladder (una camera d’aria speciale pensata innanzitutto per il segmento di pneumatici UHP), nella categoria Conquista ambientale dell’anno per il progetto Cokoon eco-friendly adhesion system (sviluppato insieme all’azienda turca Kordsa, specializzata nel rafforzamento degli pneumatici) e nella categoria Tecnologia dei pneumatici dell’anno per la Cut-Resistant Compound, una mescola maggiormente resistente a tagli e danni.

Chi sarà il produttore di pneumatici dell’anno?

Più di tutto, però, l’attenzione si concentra inevitabilmente sulla categoria Produttore di pneumatici dell’anno, dove Continental si trova a fronteggiare avversari agguerriti come Goodyear, Michelin, Sumitomo Rubber, Bridgestone e Pirelli. Nonostante l’ipotetico vantaggio di “giocare in casa” (per usare una metafora calcistica), negli ultimi due anni Continental non è riuscita ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento – assegnato da una giuria composta da esperti di pneumatici, giornalisti, rappresentanti delle case produttrici e di enti istituzionali di ricerca di tutto il mondo – che è andato a Pirelli e Michelin.

Articoli correlati

Ultime News

Conclusa la terza iniziativa progetto “In Panchina senza Riserve”, i ringraziamenti di Silvia Mamusa

Ieri si è conclusa la terza iniziativa del progetto "In Panchina senza Riserve" con l'installazione di una panchina rossa dedicata al contrasto della violenza...

Occhiali (appannati) e mascherina: come indossarli insieme?

L’appannamento delle lenti degli occhiali quando si indossa una mascherina può sembrare ad alcuni un’inezia e creare persino un po’ di ilarità in chi...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 25.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (-1 da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

“Un’autorizzazione eccezionale per gli allevatori asintomatici”, la richiesta per salvare la campagna sarda

La Campagna non si ferma neppure davanti al Covid. Continua a produrre e richiedere l’attenzione e il lavoro degli agricoltori. In particolar modo gli...