25.9 C
San Gavino Monreale
martedì, 27 Luglio 2021

San Gavino Monreale, nuove regole per bar, ristoranti, pizzerie e distributori automatici

Emergenza sanitaria

Con l’ordinanza numero 4 del 10 marzo 2020, il Sindaco di San Gavino Monreale Carlo Tomasi oltre la sospensione del mercatino del venerdì, ha dato disposizioni speciali per alcune tipologie di attività commerciali.

Si è cercato di regolamentare infatti le forme di vendita speciali quali pizzerie artigianali da asporto, gelaterie, rosticcerie, i distributori automatici di alimenti e/o bevande sono consentite dalle ore 06:00 alle ore 18:00.

Sono previste deroghe speciali per bar, pizzerie artigianali da asporto, gelaterie, esercizi di ristorazione che prevedono il servizio a domicilio, i quali potranno tenere aperte le cucine anche dopo le 18:00, al fine di favorire la continuità del business e purché rispettino le norme di sicurezza sanitaria.

Tutti gli esercenti dovranno comunque predisporre le condizioni per garantire la possibilità del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. Per chi viola l’ordinanza è prevista la severissima sanzione della sospensione dell’attività con decorrenza immediata.

Ad ogni modo, a San Gavino Monreale tantissime attività che non rientrano tra quelle “di prima necessità” stanno comunicando in queste ore di aver scelto autonomamente di abbassare le serrande, senza attendere ulteriori ordinanze restrittive.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News