16.6 C
San Gavino Monreale
martedì, 20 Ottobre 2020

San Gavino Monreale, nuove regole per bar, ristoranti, pizzerie e distributori automatici

Da leggere

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 20.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna: 18 attualmente positivi (+3 da ieri) di cui...

Studenti in sciopero: ecco le risposte dell’Assessorato Regionale ai Trasporti

Studenti dei licei di San Gavino Monreale e Villacidro in sciopero, per denunciare l'inadeguatezza del sistema dei trasporti regionale. Tra ieri e...

Cane sfortunato cerca famiglia prima dell’inverno

Questo sfortunato cagnolino cerca una famiglia che possa dargli cure e affetto. Un signore premuroso lo ha ritrovato nei pressi della sua...

Università della Terza Età, aperte le iscrizioni all’Anno Accademico 2020/21

L'età non deve essere considerata un limite per smettere di studiare ed al tempo stesso di imparare. È tenendo presente questo spirito...

Con l’ordinanza numero 4 del 10 marzo 2020, il Sindaco di San Gavino Monreale Carlo Tomasi oltre la sospensione del mercatino del venerdì, ha dato disposizioni speciali per alcune tipologie di attività commerciali.

Si è cercato di regolamentare infatti le forme di vendita speciali quali pizzerie artigianali da asporto, gelaterie, rosticcerie, i distributori automatici di alimenti e/o bevande sono consentite dalle ore 06:00 alle ore 18:00.

Sono previste deroghe speciali per bar, pizzerie artigianali da asporto, gelaterie, esercizi di ristorazione che prevedono il servizio a domicilio, i quali potranno tenere aperte le cucine anche dopo le 18:00, al fine di favorire la continuità del business e purché rispettino le norme di sicurezza sanitaria.

Tutti gli esercenti dovranno comunque predisporre le condizioni per garantire la possibilità del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. Per chi viola l’ordinanza è prevista la severissima sanzione della sospensione dell’attività con decorrenza immediata.

Ad ogni modo, a San Gavino Monreale tantissime attività che non rientrano tra quelle “di prima necessità” stanno comunicando in queste ore di aver scelto autonomamente di abbassare le serrande, senza attendere ulteriori ordinanze restrittive.

Altri articoli

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 20.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna: 18 attualmente positivi (+3 da ieri) di cui...

Studenti in sciopero: ecco le risposte dell’Assessorato Regionale ai Trasporti

Studenti dei licei di San Gavino Monreale e Villacidro in sciopero, per denunciare l'inadeguatezza del sistema dei trasporti regionale. Tra ieri e...

Cane sfortunato cerca famiglia prima dell’inverno

Questo sfortunato cagnolino cerca una famiglia che possa dargli cure e affetto. Un signore premuroso lo ha ritrovato nei pressi della sua...

Università della Terza Età, aperte le iscrizioni all’Anno Accademico 2020/21

L'età non deve essere considerata un limite per smettere di studiare ed al tempo stesso di imparare. È tenendo presente questo spirito...

Confartigianato Sardegna: appello a imprese, lavoratori e cittadini per il rispetto delle norme anticontagio

Appello di Confartigianato Sardegna a imprese, lavoratori e cittadini per il rispetto delle norme anticontagio. Matzutzi e Serra: “Abbiate buonsenso e siate...