21.8 C
San Gavino Monreale
sabato, Luglio 11 2020

Coronavirus, 30 casi nella casa di riposo a Sanluri

Da leggere

Sport da contatto e restrizioni, l’Assessore Chessa risponde

Il blocco pressoché totale delle attività sportive durante la pandemia è stato uno dei divieti più sentiti e impattanti sulla salute psicofisica...

Pro Loco, un appello per fare gli acquisti a San Gavino Monreale

"Compra a San Gavino Monreale". Questo l'appello della Pro Loco di San Gavino Monreale che, per mezzo di Antonella Caboni, neo-presidente dell'associazione...

Dopo il coronavirus aumenta la povertà tra i pensionati

Pensionati ancora invisibili al Governo. Anche dalla Sardegna parte l’allarme verso le scelte Nazionali. La presa di posizione della Presidente di ANAP...

Via Pascoli, a San Gavino un nuovo meraviglioso murale firmato dallo street artist Millo

Il museo a cielo aperto di San Gavino Monreale si arricchisce con una nuova strepitosa opera d'arte. La firma è di Francesco...

A Sanluri, nella “Casa di Riposo Divina Provvidenza” si è registrata una serie di contagi che ha raggiunto nella giornata di oggi quota 30 positivi al coronavirus. Scatta la quarantena per tutti, mentre è in fase di ricostruzione la catena dei contatti tra i parenti in visita alla casa di riposo e gli operatori sanitari.

A darne notizia il Sindaco Alberto Urpi con una nota su Facebook. Ecco il messaggio integrale pubblicato poco fa.


Ho sempre improntato tutto il nostro mandato ai fini della trasparenza, e pertanto mi sento in dovere di comunicarvi che ho appena ricevuto l’esito dei tamponi fatti nella casa di cura/ospizio di via Roma.
Tra anziani e lavoratori, abbiamo i seguenti risultati: 27 positivi al covid19, che sommati ai 3 di ieri danno un totale di 30 casi.
La maggior parte dei positivi è tra gli anziani in struttura, i quali (notizia in tal caso positiva) non ricevevano visite da oltre 14gg.
Tutti sono in quarantena e seguiti dai medici: con l’aiuto della ATS e forze dell’ordine stiamo ricostruendo la catena dei contatti.
Pertanto state tranquilli, nonostante l’alto numero dei contagiati, il tutto è abbastanza circoscritto.
Continuate a seguire tutte le regole che vi abbiamo dato nell’ esclusivo interesse della popolazione.
La struttura è presidiata da esperti della ATS che ci danno sicurezza.
È una patologia grave, ma che passa e si guarisce nella maggioranza dei casi.
Forza, concentrazione e rispetto delle prescrizioni.
A domani, senza tristezza ma reagendo con fiducia.

Altri articoli

Ultime News

Sport da contatto e restrizioni, l’Assessore Chessa risponde

Il blocco pressoché totale delle attività sportive durante la pandemia è stato uno dei divieti più sentiti e impattanti sulla salute psicofisica...

Pro Loco, un appello per fare gli acquisti a San Gavino Monreale

"Compra a San Gavino Monreale". Questo l'appello della Pro Loco di San Gavino Monreale che, per mezzo di Antonella Caboni, neo-presidente dell'associazione...

Dopo il coronavirus aumenta la povertà tra i pensionati

Pensionati ancora invisibili al Governo. Anche dalla Sardegna parte l’allarme verso le scelte Nazionali. La presa di posizione della Presidente di ANAP...

Via Pascoli, a San Gavino un nuovo meraviglioso murale firmato dallo street artist Millo

Il museo a cielo aperto di San Gavino Monreale si arricchisce con una nuova strepitosa opera d'arte. La firma è di Francesco...

Aiutateci a ritrovare Mimì

Una gattina smarrita a San Gavino Monreale. Un appello della Lega Nazionale per la Difesa del Cane delegazione San Gavino Monreale, con...