25.9 C
San Gavino Monreale
martedì, 27 Luglio 2021

Maggioranza, dal Comune un invito alla collaborazione attiva

Emergenza sanitaria

Riportiamo integralmente una comunicazione firmata dalla maggioranza in seno al consiglio comunale di San Gavino Monreale.


DA PARTE DELLA MAGGIORANZA MASSIMA DISPONIBILITÀ ALLA COLLABORAZIONE

È NECESSARIO ESSERE TUTTI DENTRO ATTIVAMENTE

Non è nostro volere comunicare attraverso i social o quotidiani online e non, ma la situazione sui generis ora lo richiede.

Scriviamo come gruppo di maggioranza, più volte tirato in ballo sui social e sui giornali per l’assenza di comunicazione e confronto con i gruppi all’opposizione.

Già distinguere tra maggioranza e minoranza in un periodo così critico segna una distanza che in questo momento non possiamo permetterci, dobbiamo stare tutti uniti.
Preferiremmo piuttosto parlare di consiglieri, di un gruppo che comunica e collabora, che non ha bisogno di protocollare lettere negli uffici del sindaco, per intavolare un discorso.
Da quando è iniziata l’emergenza con obbligo di stare a casa, sono stati diversi i consiglieri che hanno proposto, attraverso contatti personali, un confronto diretto.

Per primo il sindaco, che attraverso una lettera indirizzata a ciascuno di noi, ha esortato tutti a un confronto diretto, attraverso messaggi, email, telefonate.

Ci sono stati poi altri scambi personali e infine un messaggio da parte di Giulia Figus, in qualità di capogruppo, rivolto agli altri capigruppo, in cui rispondeva alle loro richieste, spiegando che il passaggio tramite canali ufficiali (consigli comunali, conferenze capigruppo, etc) in questo periodo non è semplice, in quanto finora non si sono create le condizioni tecnologiche, poiché il personale è oberato dal lavoro di supporto all’emergenza sanitaria.
Tuttavia si sta lavorando anche su questo fronte, e a breve avremo la possibilità di incontrarci virtualmente e formalmente.

Momentaneamente la nostra capogruppo, tuttavia, si è resa disponibile per accogliere qualunque richiesta, consiglio, indicazione, facendosi portavoce con l’amministrazione.
Siamo dispiaciuti che questo ancora non sia successo, che non si sia creato un ponte di comunicazione diretta e collaborazione.

Ancora una volta oggi gridiamo il nostro appello e chiediamo a ogni consigliere, ma anche a ogni cittadino, di comunicare con noi tramite ogni mezzo ( e oggi ne abbiamo parecchi ) per proporre idee, fare osservazioni, consigli, in maniera costruttiva, diretta!
Facciamo squadra, facciamo il bene, gratuitamente, per il gusto di farlo!
Collaboriamo in quanto persone, prima che consiglieri, assessori, sindaci!

Facciamo crollare i muri degli schieramenti e lavoriamo insieme!

Da parte nostra tutta la disponibilità!

LA MAGGIORANZA

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News