20.3 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

Scuola e sindacati in piazza contro il Governo, le ragioni dello sciopero

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Una manifestazione del mondo della scuola e di tutte le sigle sindacali, che scioperano contro un Governo “sordo alle istanze della categoria” degli insegnanti e del personale scolastico.

Allo sciopero hanno aderito in tanti: docenti, studenti, sindacalisti, consiglieri regionali e rappresentanti della società civile. Ecco alcune voci importanti, direttamente dalla piazza, che ci aiutano a comprendere meglio le ragioni della protesta e aprono l’orizzonte a diverse soluzioni alternative a quelle proposte dalla Ministra Azzolina.

Angelo Concas, segretario provinciale SNALS – Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola

Laura Caddeo – Consigliere Regionale (Progressisti)

Maria Laura Orrù – Consigliere Regionale (Progressisti)

In piazza, insieme al personale scolastico, anche il popolo delle Partite IVA, a chiedere maggiori tutele per un settore messo ulteriormente in ginocchio dalla crisi da Covid-19.

Articoli correlati

Ultime News

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

DPCM e chiusure: al posto di consigli sui social, agiamo: aiutiamo le attività più colpite!

Dopo l'ufficialità del DPCM del 25 ottobre 2020 e la conferenza stampa di Giuseppe Conte di stamattina, che ha tenuto incollati alla...

Università della Terza Età, attività sospese fino al 24 novembre

L'Università del Monreale, sentita la Direzione Regionale delle Università della Terza Età, visto l'acuirsi della pandemia da Covid-19 e alla luce del...

Coronavirus, ecco il nuovo DPCM in vigore fino al 24 novembre

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il DPCM che entra in vigore lunedì 26 ottobre e sarà valido - salvo ulteriori...