8.9 C
San Gavino Monreale
martedì, 24 Novembre 2020

Una manifestazione contro lo spostamento del Servizio di Diabetologia

Emergenza sanitaria

Coronavirus in Sardegna, 23 novembre: i dati dei contagi (+505) e dei guariti (+283) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 505 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 505 nuovi casi emersi dall'analisi di 2.589 tamponi e...

Coronavirus in Sardegna, 22 novembre: i dati dei contagi (+404) nelle ultime 24 ore. Altri 10 decessi

Covid-19, in Sardegna salgono a 18.493 i casi di positività da inizio pandemia. Dai dati diramati dall'unità di crisi regionale sono 404 i nuovi positivi...

Villacidro, 19 nuovi casi di Coronavirus: i casi salgono a 67

A Villacidro il bollettino Covid-19 si fa preoccupante. La sindaca Marta Cabriolu ha comunicato l'esplosione dei contagi nel paese: sono 19 i nuovi casi...

Rossella Pinna contro l’Assessorato alla Sanità: “Grave ritardo sull’attuazione della campagna vaccinale antinfluenzale”

"Siamo a novembre, in piena seconda ondata di Covid e di fatto la campagna vaccinale è solo accennata, i nostri concittadini più fragili e...

Coronavirus in Sardegna, 20 novembre: i dati dei contagi (+581) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora 581 casi in Sardegna, aumentano i ricoveri. Non rallentano i contagi da Covid-19 nella nostra Regione, dai dati forniti dall'unità di crisi...

Una grande mobilitazione popolare per scongiurare lo spostamento del Servizio di Diabetologia da San Gavino Monreale. Questa sembra essere l’ultima spiaggia per sensibilizzare una classe dirigente che “sembra essersi dimenticata delle esigenze dei pazienti, in nome di ben altri interessi”, come si sente ripetere un po’ ovunque nelle ultime ore.

Non solo, questa vuole essere una chiamata al risveglio delle coscienze per tutti i cittadini del distretto ASSL di Sanluri, non solo per i sangavinesi, perché, secondo alcune voci, dietro lo smembramento dei singoli servizi del Nostra Signora di Bonaria potrebbe nascondersi il progetto – mai sopito, da parte di talune forze politiche – di annullare la realizzazione del nuovo ospedale del Medio Campidano.

E mentre si assiste al fuoco incrociato e allo scambio di accuse tra i dirigenti dell’ATS e i sindaci del territorio (che si riuniranno nella mattinata di oggi, a Lunamatrona, per organizzare una risposta politica alle scelte dell’ATS regionale), i cittadini del Medio Campidano non possono restare a guardare.

Per questo motivo i promotori della protesta, già organizzati in un nutrito gruppo su Facebook, hanno deciso di spostare la protesta in piazza, con una domanda regolarmente presentata alla prefettura e rispettando tutte le norme sul distanziamento sociale.

Ecco il link per partecipare: www.facebook.com/events/308192836865515/

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 23.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 35 attualmente positivi (+2 da ieri) di cui 35 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

Coronavirus in Sardegna, 23 novembre: i dati dei contagi (+505) e dei guariti (+283) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 505 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 505 nuovi casi emersi dall'analisi di 2.589 tamponi e...

Poste, le pensioni di dicembre con la tredicesima in pagamento dal 25 novembre

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di dicembre, comprensive di tredicesima, verranno accreditate a partire da mercoledì 25 novembre per i titolari...

25 novembre, un drappo rosso alla finestra per dire no alla violenza sulle donne

Un segno di solidarietà e sensibilizzazione per un tema quanto mai attuale: il 25 novembre, su iniziativa del gruppo "Cittadini Attivi San Gavino", tutti...