30.2 C
San Gavino Monreale
giovedì, 24 Giugno 2021

Manifestazione contro lo spostamento di Diabetologia, il manifesto degli organizzatori

Emergenza sanitaria

Una lettera per richiamare quante più persone possibile alla mobilitazione in vista della grande manifestazione di lunedì 15 giugno in difesa dell’Ospedale di San Gavino Monreale.

L’appuntamento è fissato per domani alle 10 nel piazzale antistante il nosocomio sangavinese: ecco l’appello degli organizzatori, pubblicato con una nota su Facebook.


Siamo giunti alla giornata precedente la grande manifestazione di lunedì 15 giugno ore 10.00 presso il parcheggio dell’Ospedale di San Gavino Monreale. Alcune informazioni di organizzazione:

  • Vi chiediamo di raggiungerci puntuali (se possibile con almeno 15 minuti di anticipo) nel parcheggio dell’Ospedale e di venire muniti di mascherina.
  • Sarà necessario il rispetto delle distanze interpersonali.
  • Vi chiediamo, se verrete in macchina, di arrivare un pò in anticipo e di parcheggiare o nei parcheggi della nuova stazione ferroviaria, oppure nelle zone limitrofe l’ospedale. Sconsigliamo di parcheggiare nelle immediate vicinanze del parcheggio.
  • Durante la manifestazione sarà presente la Monreal Soccorso con il servizio di ambulanza.
  • Le persone sono autorizzate a portare cartelloni, striscioni e ogni mezzo pacifico di contestazione.
  • Vi chiediamo anche di continuare a mobilitare le persone a partecipare. Ci aspettiamo persone da tutti i paesi limitrofi.
  • Vi chiediamo di condividere questo post nelle vostre bacheche personali di facebook.
  • Se qualcuno di voi ha conoscenze dirette con persone interessate a dare una voce alla manifestazione (referenti nazionali, tv nazionali, etc) si senta autorizzato a contattarle e di chiederle di venire alla manifestazione o di contattarci in privato. Chiunque di voi puó essere un mezzo per portare alla cronaca nazionale quanto sta succedendo nel nostro territorio e per questo vi chiediamo aiuto.

Alla manifestazione saranno presenti giornali e tv. Tutti gli stakeholder sono invitati e saranno graditi anche se non residenti nel territorio della ASL6 (pensiamo ai sindaci o cittadini del basso oristanese che usufruiscono della nostra Diabetologia).

Dobbiamo rispettare le regole e tassativamente gli orari in quanto i Sindaci alle 11.30 si recheranno a Launamatrona dove è previsto l’incontro con i vertici ATS (sperando che si presentino). Nella giornata di lunedi si dovrebbero iniziare a delineare delle posizioni e anche delle ipotetiche responsabilità, ma non dimentichiamoci che il nostro obiettivo è il mantenimento della Diabetologia e il nuovo Ospedale. Per le responsabilità ci saranno le sedi opportune. Noi dobbiamo sicuramente manifestare il nostro dissenso e esprimerlo chiaramente a quella classe dirigente che decide e mette in atto scelte illogiche, prive di fondamento e antieconomiche. Scelte prese non a favore di pazienti ma solo per personalismi e interessi non condivisi.

Sappiate che la manifestazione di lunedi sarà solo il primo di altri e numerosi passi che stiamo programmando per riportare la diabetologia e il nuovo ospedale di San Gavino al centro del territorio e al centro della Sanità locale ma anche regionale.

Ci servi tu!

Gli organizzatori della manifestazione

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News