22.6 C
San Gavino Monreale
domenica, 25 Ottobre 2020

San Gavino riscopre la passione per l’archeologia e la storia

Emergenza sanitaria

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Coronavirus in Sardegna, è record assoluto di nuovi contagi: +349 nelle ultime 24 ore

Sono ben 349 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 23 ottobre 2020...

Un gruppo di oltre 500 persone col desiderio di recuperare e valorizzare il patrimonio storico culturale di San Gavino Monreale in tutte le sue possibili declinazioni, dall’archeologia alla letteratura, passando per l’arte, l’architettura, l’urbanistica, la musica, fino alle tradizioni locali.

Questa la mission del Comitato recupero e valorizzazione patrimonio storico culturale San Gavino che nelle intenzioni degli ideatori, Stefano Altea e Nicola Orrù, sarà “un luogo di discussione e dialogo per costruire, elaborare e condividere iniziative, progetti, manifestazioni per diffondere e tramandare le nostre origini e la nostra cultura”.

E così la piattaforma social più cliccata del mondo diventa “contenitore” di foto, documenti e approfondimenti sulla storia millenaria del nostro territorio. Ognuno può dare il proprio contributo e assecondare la sete di conoscenza degli altri iscritti.

Abbiamo sentito Stefano Altea, uno degli ideatori di questo movimento culturale, per chiedergli qualche dettaglio aggiuntivo. “Il nuovo gruppo – fa sapere Altea – che in due giorni ha già radunato più di 500 membri, dimostrando il grande interesse al tema della cittadinanza, nasce per il recupero e la valorizzazione del patrimonio storico culturale di San Gavino al fine di permetterne una riscoperta e preservazione”.

Non solo idee astratte però, si punta a un obiettivo pratico. “La prima proposta concreta, che ha dato peraltro spunto all’iniziativa, – conclude Altea – è l’idea di realizzare un’esposizione dei beni archeologici e storici che sono in possesso del Comune e potranno essere oggetto di recupero e studio per esaltare la memoria delle nostre origini”.

Articoli correlati

Ultime News

DPCM e chiusure: al posto di consigli sui social, agiamo: aiutiamo le attività più colpite!

Dopo l'ufficialità del DPCM del 25 ottobre 2020 e la conferenza stampa di Giuseppe Conte di stamattina, che ha tenuto incollati alla...

Università della Terza Età, attività sospese fino al 24 novembre

L'Università del Monreale, sentita la Direzione Regionale delle Università della Terza Età, visto l'acuirsi della pandemia da Covid-19 e alla luce del...

Coronavirus, ecco il nuovo DPCM in vigore fino al 24 novembre

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il DPCM che entra in vigore lunedì 26 ottobre e sarà valido - salvo ulteriori...

Urne aperte in Sardegna: si vota in 156 Comuni

Domenica e lunedì all'insegna del voto (con lo spauracchio Covid-19) in 156 Comuni della Sardegna. Sono quasi 450 mila i sardi chiamati...