14 C
San Gavino Monreale
venerdì, 14 Maggio 2021

Le lettere di Mamma Giovanna: una poesia per le piazze di San Gavino

Emergenza sanitaria

Una poesia di Mamma Giovanna, che abbiamo conosciuto qualche giorno fa quando ci ha parlato per la prima volta di spazi pubblici e decoro urbano, con un particolare occhio di riguardo per i bambini.

Questa volta ci scrive in rima, senza però dimenticare di documentare il suo sgomento per la condizione delle aree pubbliche destinate ai più piccoli, con particolare riferimento a Piazza Salvo d’Acquisto.


Mamma Giovanna

Mamma Giovanna ve lo dice in rima
poetessa non è, ma così si fa prima;
la mattina presto, prima che i bambini
reclamino baci, latte e pannolini!
Aspettar la sera per i giochi al parchetto
Ma sono incartati: c’è ancora il divieto?
Non sarà frutto di dimenticanza,
specchio di un abbandono che avanza?
Ovunque cartacce, bottiglie, schifezza
Vandalismo o incuria? Ma l’immondezza
è così da mesi, chi svuoterà il cesto?
A incolpar gli “incivili” si fa troppo presto.
Le mamme non vanno al parchetto quest’anno
“c’è il virus” ci han detto… e non puliranno.

Mamma Giovanna

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News