27.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 21 Settembre 2021

Diabetologia e Farmacia, convocazione urgente della Conferenza Socio-Sanitaria

Emergenza sanitaria

In data odierna, il FAND del Medio Campidano Onlus, per mano del presidente Mattia Orrù, ha presentato al sindaco di San Gavino Monreale come presidente della Conferenza Socio-Sanitaria, al sindaco di Lunamatrona come vice e alla sindaca di Villacidro come Segretaria domanda di una richiesta di convocazione urgente della conferenza dei servizi socio sanitari per discutere di Diabetologia e Farmacia ospedaliera. Abbiamo richiesto che venga convocata in tempi brevi.

Il FAND del Medio Campidano ha chiesto formalmente di partecipare e che vengano invitati come componenti:

  • L’assessore Regionale alla Sanità
  • Il direttore generale dell’ats Sardegna
  • Il direttore della ASSL di Sanluri
  • Il direttore dell’ospedale di San Gavino Monreale
  • I Sindaci del territorio
  • Il presidente del GAL Campidano
  • Il Presidente della Regione

In più, è stata inviata una comunicazione al Presidente della Commissione Sanità in Consiglio Regionale, Domenico Gallus, affinché si discuta in tempi brevi del problema Diabetologia e Farmacia Ospedaliera all’interno della commissione e si chieda un interrogazione al consiglio regionale nel più breve tempo possibile.

In questo modo tutti i livelli istituzionali sono stati messi al corrente – in maniera ufficiale e inequivocabile – della questione che, ormai da mesi, tiene banco a San Gavino Monreale. Il FAND del Medio Campidano e tutti i diabetici ora attendono risposte concrete (o almeno risposte, dato che diversi appelli delle ultime settimane sono caduti nel vuoto).

Nel frattempo, il Mattia Orrù invita tutti a sottoscrivere il modulo da compilare per proseguire la battaglia al fianco dei pazienti e attendere. “Il tempo d’attesa non dipende da noi. – scrive Mattia nel suo ultimo comunicato pubblico – Se ci stancheremo di attendere, passeremo alla fase due con altre iniziative. State sempre in allerta, vigilate sull’ospedale e pretendete che le vostre visite siano confermate sempre e solo su San Gavino. Lo potete richiedere ed è un vostro diritto!”.


- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News