13.6 C
San Gavino Monreale
lunedì, 26 Ottobre 2020

Palermo, gli studenti del Marconi-Lussu premiati per il concorso che ricorda Borsellino e Falcone

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Coronavirus, salgono ancora i contagi in Sardegna: +329 nelle ultime 24 ore

Sono 329 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 4 ottobre 2020 continua...

Personale medico, sanitario e amministrativo: selezione per 2.000 posti

Coronavirus: al via il reperimento di 2.000 unità di personale medico sanitario e amministrativo. Personale a supporto della medicina territoriale per Covid-19,...

San Gavino Monreale, nuova ordinanza anti-Covid: stretta sui distributori automatici di alimenti e bevande

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, mediante l'ordinanza numero 57 del 23 ottobre 2020, dispone una serie di limitazioni, in attuazione...

Gli studenti dell’I.I.S. “Marconi Lussu”di San Gavino Monreale si aggiudicano il primo premio di “Quel fresco profumo di libertà”, concorso promosso in ricordo di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, uccisi dalla mafia nel 1992.

Il contest studentesco, nato grazie al Centro Studi “Rita e Paolo Borsellino” e al ministero dell’Istruzione, tiene sempre vive le idee di liberà e di legalità: ora le idee dei due magistrati antimafia camminano sulle gambe dei bambini della scuola dell’infanzia, della primaria e dei ragazzi della secondaria di primo e secondo grado.

“Non li hanno ammazzati: le loro idee camminano sulle nostre gambe”.

Le premiazioni del concorso “Quel fresco profumo di libertà”, tenutesi in via D’Amelio, location quanto mai evocativa, sono giunte per mano di Giovanna Boda, capo dipartimento del Miur, che ha elogiato i lavori presentati dagli studenti, che dovevano seguire il tema “Libertà e infanzia: spazi aperti, espressività costruzione immaginifica” e “La legge universale e le leggi contingenti: i diritti inviolabili delle persone”.

Proprio su quest’ultima traccia, l’I.I.S. “Marconi Lussu”di San Gavino Monreale ha ottenuto il gradino più alto del podio, con il gioco “Humanixit”, un gioco di carte che vuole percorrere un itinerario di sensibilizzazione e di approfondimento sul significato della persona come titolare di diritti, sui valori della solidarietà e dell’inclusione, sulla Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e sulla Costituzione Italiana.

Congratulazione ai nostri ragazzi, che ancora una volta dimostrano come il nostro territorio sia una fucina di talenti da coltivare e mettere nelle condizioni di fiorire e realizzarsi.

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 25.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 27 attualmente positivi (invariato da ieri) di cui 26 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato...

26 ottobre 2020, allerta meteo gialla per temporali

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile, in data odierna, ha emesso a partire dalle ore 12:00 del 26.10.2020 e sino alle...

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

DPCM e chiusure: al posto di consigli sui social, agiamo: aiutiamo le attività più colpite!

Dopo l'ufficialità del DPCM del 25 ottobre 2020 e la conferenza stampa di Giuseppe Conte di stamattina, che ha tenuto incollati alla...