14.2 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 28 Ottobre 2020

Suor Maria Immacolata Pinna è la nuova madre generale delle suore del Cenacolo

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Coronavirus, 27 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +174 nelle ultime 24 ore

Sono 174 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 27 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, 26 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +231 nelle ultime 24 ore

Sono 231 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 26 ottobre 2020 continua...

Consiglio Regionale, un’interrogazione sulla sospensione delle cure radioterapiche ai pazienti oncologici

"Ottobre, mese tradizionalmente impegnato per la campagna di prevenzione e lotta contro il tumore al seno, vede tantissime donne che potrebbero essere...

Venerdì 6 novembre, a San Gavino una campagna di raccolta di sangue straordinaria

L'emergenza sanitaria sta rendendo questo 2020 complesso dal punto di vista della raccolta sangue. Ad aggiungersi al tradizionale calo delle donazioni estive,...

Suor Maria Immacolata Pinna è stata eletta come nuova madre generale delle suore del Cenacolo “Cuore Addolorato e Immacolato di Maria” di San Gavino Monreale.

Suor Maria Immacolata Pinna è stata eletta all’unanimità, in un clima di serena comunione fraterna. Dal 26 luglio – giorno dell’elezione, durante il 6° Capitolo generale della Congregazione – prende il posto della storica fondatrice del “Cenacolo”, Madre Lina Pinna, scomparsa il 30 gennaio scorso all’età di 106 anni.

Nello stesso giorno eletto anche il nuovo consiglio generale della Congregazione: suor Maria Addolorata Pinna (vicaria generale), suor Maria Angela Onnis (consigliera), suor Maria Bianca Grazia Stilli (consigliera), suor Maria Loredana Porru (consigliera), suor Maria Serena Porceddu (segretaria generale), suor Maria Stefania Turnu (economa generale).

La Congregazione del Cenacolo nacque nel 1957 grazie all’impegno di suor Lina Pinna e dal vescovo di Ales dell’epoca, monsignor Antonio Tedde. Lo scopo della Congregazione era quello di aiutare il territorio a combattere alcune emergenze sociali, tra cui analfabetismo e povertà.

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 28.10.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 28 attualmente positivi (numero invariato da ieri, a seguito di +1 positivo  e -1 guarito)...

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Chiusura alle 18 di bar, ristoranti e locali. Confartigianato: “A rischio l’indotto”

Chiusura alle 18 di bar, ristoranti e locali: il timore delle 5mila imprese artigiane collegate alla ristorazione. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Arriva la prima casa dell’acqua a San Gavino Monreale

A breve anche San Gavino avrà la sua "casa dell'acqua". Il progetto - come dichiara Claudio Seda, promotore della nuova idea imprenditoriale...