10.2 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 14 Aprile 2021

Inciviltà in Piazza della Resistenza, attivata la videsorveglianza

Emergenza sanitaria

La tecnologia contro gli incivili di Piazza della Resistenza. Laddove hanno fallito appelli alla collaborazione, cartelli e messaggi sui social, arrivano le telecamere di videosorveglianza del Comune a porre fine ai continui atti di inciviltà perpetrati in una delle piazze più frequentate dai sangavinesi.

A darne notizia la Pro Loco di San Gavino Monreale, che ha sede proprio nel caseggiato nella ex Piazza Melas. I soci e volontari, infatti, ripuliscono quotidianamente la piazza da bottiglie, lattine cartoni di pizza e altri rifiuti.

“Dal momento che in Piazza della Resistenza la situazione ‘inciviltà’ persiste – si legge nel comunicato della Pro Loco – e dato che siamo stanchi di raccogliere bottiglie, cartacce e rifiuti di ogni genere, siamo stati costretti ad attivare le telecamere di sorveglianza”.

E se è vero che probabilmente la società incaricata della raccolta rifiuti dovrebbe svuotare più spesso i cestini (che paiono essere in numero comunque insufficiente rispetto al traffico cittadino), “costringendo” le persone ad abbandonare i rifiuti fuori dai cassonetti, è anche vero che le bottiglie di vetro non si rompono da sole. Questo è particolarmente pericoloso in uno spazio frequentato da bambini e genitori.

“Da oggi in poi – l’ammonimento finale della Pro Loco sangavinese – i responsabili di atti incivili e/o vandalici dovranno risponderne personalmente. Confidiamo nel rispetto reciproco e nel buon senso di tutti”.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News