15.7 C
San Gavino Monreale
martedì, 9 Marzo 2021

Coronavirus, cosa cambia con le disposizioni del nuovo Decreto Legge in vigore dall’8 ottobre

Emergenza sanitaria

Il Consiglio dei Ministri ha prorogato fino al 31 gennaio 2021 lo stato di emergenza da Coronavirus. Molte le novità introdotte: ad esempio le mascherine da indossare obbligatoriamente anche all’aperto se vicini ad altre persone “non conviventi”.

Ecco nel dettaglio tutte le modifiche alle misure di contenimento, che saranno in vigore da giovedì 8 ottobre 2020.

Mascherine obbligatorie anche all’aperto

L’obbligo di indossare la mascherina è stato esteso “in tutti i luoghi all’aperto ad eccezione dei casi in cui sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento da altre persone”. Quindi, è obbligatorio indossare le mascherine anche se si è soli all’aperto ma ci si muove in spazi potenzialmente condivisibili con altre persone. Camminando per strada, seduti su una panchina in piazza, alla fermata del bus, etc.

Chi è escluso dall’obbligo della mascherina

Sono esclusi dall’obbligo di indossare la mascherina all’aperto i bambini di età inferiore ai 6 anni, i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, “nonchè coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità”.

Fai sport? Niente mascherina

Nel Decreto Legge è specificato che sono esclusi da questi obblighi i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva.

Le mascherine al chiuso: uffici, negozi, mezzi pubblici

Il decreto stabilisce che ora è obbligatorio indossare le mascherine anche al chiuso, quindi quando si entra nei negozi, quando si sale su un mezzo pubblico e negli uffici.

Le mascherine in auto

L’utilizzo della mascherina in auto rimane molto simile a quanto già stabilito dalle precedenti norme in vigore, con una differenza sostanziale: l’obbligo di DPI decade nel solo momento in cui si trasportano propri conviventi, anziché “congiunti”. Ciò rende più chiara la distinzione fra chi può non indossare la mascherina in auto e chi invece lo deve fare.

Bar, pub e ristorazione

Tutto invariato. Nei bar, pub o ristoranti la mascherina deve essere indossata quando si entra e quando si esce. Si può togliere quando si è seduti al tavolo, ma va obbligatoriamente indossata ogni volta che ci si alza dal tavolo (per andare in bagno, per uscire a fumare, etc).

Le sanzioni restano invariate

Per chi non rispetta i provvedimenti sul corretto utilizzo della mascherina le sanzioni amministrative variano da 400 a 1000 €, come previsto dai precedenti DPCM.

Articoli correlati

Ultime News