14.1 C
San Gavino Monreale
martedì, 27 Ottobre 2020

Trasferimento di Diabetologia: chi si è dimenticato del problema?

Emergenza sanitaria

Coronavirus, 26 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +231 nelle ultime 24 ore

Sono 231 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 26 ottobre 2020 continua...

Consiglio Regionale, un’interrogazione sulla sospensione delle cure radioterapiche ai pazienti oncologici

"Ottobre, mese tradizionalmente impegnato per la campagna di prevenzione e lotta contro il tumore al seno, vede tantissime donne che potrebbero essere...

Venerdì 6 novembre, a San Gavino una campagna di raccolta di sangue straordinaria

L'emergenza sanitaria sta rendendo questo 2020 complesso dal punto di vista della raccolta sangue. Ad aggiungersi al tradizionale calo delle donazioni estive,...

Coronavirus, 25 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +195 nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 25 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, Conte prepara il nuovo DPCM: stop a palestre e cinema, chiusura dei ristoranti alle 18 e stretta sul weekend

Lungo vertice a Palazzo Chigi tra il Giuseppe Conte e i capi delegazione per ragionare sulla nuova stretta per il coronavirus. Tra...

Nei mesi immediatamente precedenti al Covid-19, emergenza che ha fatto passare in secondo piano tutti i problemi della sanità sarda, a San Gavino Monreale è esplosa la “questione Diabetologia”. Il 15 febbraio 2020 raccoglievamo infatti la prima denuncia di Mattia Orrù, presidente della FAND del Medio Campidano: fu solo la punta di un iceberg, che abbiamo raccontato passo dopo passo nei mesi successivi.

Che fine ha fatto la battaglia per Diabetologia? Dopo il clamore della manifestazione nel piazzale dell’ospedale, dopo le riunioni con i sindaci, le strumentalizzazioni, le barricate, le promesse mai mantenute e, purtroppo, dopo il disinteresse mostrato dai vertici politici e sanitari regionali nel trovare una soluzione che mantenesse intatto il servizio a San Gavino Monreale (nei fatti, invece, il Servizio di Diabetologia è operativo solo a Sanluri, come raccontano i pazienti), dopo mesi di urla di disperazione e protesta, lanciate nel vuoto, tutto tace.

Non tacciono, invece, i promotori della pagina Trasferimento servizio diabetologia dall’ Ospedale San Gavino Monreale che, in un lungo post, ripercorrono la cronostoria della loro battaglia e rincarano la dose, denunciando tutti gli altri servizi smantellati dall’Ospedale Nostra Signora di Bonaria.

Assistiamo – secondo i pazienti e le associazioni dei malati – giorno dopo giorno al depotenziamento di un punto ospedaliero che copre un territorio vastissimo e popoloso. Non possiamo stare in silenzio, in attesa della costruzione del nuovo ospedale, una chimera che ormai non illude più nessuno, per la quale ci vorranno comunque anni: nel frattempo i cittadini continueranno ad ammalarsi e dovranno spostarsi di decine di chilometri (o rivolgersi alla sanità privata) per curarsi. Non tutti possono permetterselo.

Ecco la denuncia dell’Associazione FAND del Medio Campidano Onlus.

L'associazione FAND del Medio Campidano Onlus – Associazione per Diabetici – e, dopo la sua costituzione, in…

Pubblicato da Trasferimento servizio diabetologia dall' Ospedale San Gavino Monreale su Martedì 13 ottobre 2020

Articoli correlati

Ultime News

Gonnosfanadiga, intervista al nuovo Sindaco Andrea Floris

"Speravamo di vincere le elezioni, ma il risultato mi premia oltre ogni misura, mi responsabilizza e mi emoziona moltissimo. Grazie ai concittadini...

Arbus, intervista al nuovo Sindaco Andrea Concas

"Io e la mia squadra metteremo in campo tutto il nostro impegno per risolvere le problematiche che assillano la nostra comunità".

Guspini, intervista al riconfermato sindaco Giuseppe De Fanti

"Eravamo fiduciosi che quello che abbiamo realizzato in questi 5 anni venisse apprezzato. Moltiplicheremo il nostro impegno e il nostro essere al...

Intervista al riconfermato sindaco di Pabillonis Riccardo Sanna

"Siamo soddisfatti, abbiamo la forza e l'energia per andare avanti e fare sempre meglio. Grazie ai concittadini per aver confermato la loro...