14.5 C
San Gavino Monreale
lunedì, 8 Marzo 2021

Ladri in azione in cimitero, la denuncia di una vergogna senza fine

Emergenza sanitaria

Raccogliamo la testimonianza del “cittadino attivo” Luca Vaccargiu che rende pubblica una (terribile) abitudine di soliti ignoti, abituati a depredare le tombe dai fiori, vasi e oggetti vari.

Un ladrocinio reso ancora più odioso dalla particolare locazione degli oggetti rubati: le tombe infatti rappresentano l’ultimo legame con i cari defunti. Un oltraggio di questo genere alla memoria dei propri cari risulta davvero intollerabile, come attestano diversi cartelli affissi da cittadini stufi di subire continui furti.

Ecco la denuncia di Luca Vaccargiu, pubblicata su Facebook in serata.

In queste giornate di fine ottobre e inizio novembre, puntualmente e con maggiore frequenza, l’afflusso al cimitero comunale aumenta notevolmente con le visite verso i propri cari.
È sicuramente apprezzabile vedere il cimitero pulito, curato e organizzato, anche se una delle poche note negative sono le scale disponibili all’interno: poche e soprattutto pesanti e difficoltose da trascinare, giacché capita spesso di dover dare una mano ad altre persone per posizionarle davanti ai propri cari defunti.
Al di là di questo, il disagio maggiore rimane il problema dei continui furti dalle tombe dei defunti.
Sono tantissime le persone che si lamentano in continuazione per aver subito furti di fiori sfusi, vasi di fiori, confezioni di fiori, portafiori e oggetti vari.
È ridicolo che qualcuno/a si permetta di RUBARE proprio dalle tombe dei cari defunti, ma visto e considerato sia l’incremento e la continuità , sarebbe opportuno adottare immediatamente dei provvedimenti per contrastare tale problema.
Non è sicuramente bello vedere alcuni avvisi affissi nelle tombe, ma è davvero comprensibile la rabbia e la disperazione che provano le persone che subiscono i furti!!
Nell’attesa , ognuno di noi può contribuire a controllare questo triste fenomeno attraverso L’ AUTOVIGILANZA da parte di tutti con eventuale INTERVENTO IMMEDIATO.

Articoli correlati

Ultime News