10.5 C
San Gavino Monreale
martedì, 1 Dicembre 2020

Nuovo DPCM, le ipotesi: parrucchieri, bar e ristoranti chiusi nelle aree a rischio

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Chiusura di bar, gelaterie, pizzerie e ristoranti anche a pranzo e chiusura dei negozi nelle aree in cui l’indice di trasmissione Rt supera la soglia di 1,5 punti.

Queste le misure principali che il governo potrebbe inserire nel DPCM che sarà firmato tra lunedì 2 e martedì 3 novembre per limitare il diffondersi del coronavirus. È l’estremo tentativo di evitare un lockdown totale su tutto il territorio nazionale.

Sarà compito dei presidenti delle Regioni a firmare le eventuali ordinanze, d’intesa con il governo. Sarà quindi Christian Solinas che indicherà le aree di rischio in Sardegna e solleciterà gli eventuali interventi. L’idea è dunque quella di procedere con un «regime differenziato basato su tre livelli costruiti in base agli scenari e ai livelli di rischio del sistema elaborato dall’Istituto superiore di sanità».

Sono stati individuati tre livelli di pericolosità: «Il terzo livello è quello nazionale, il secondo livello è con misure più severe riservate a Regioni più critiche e il primo livello è quello con misure ancora più severe riservato a regioni che sono in scenario 4 e rischio alto». In quest’ultimo scenario è previsto un vero e proprio lockdown.

Si tornerebbe agli scenari di marzo. Chiusura dei locali pubblici, di musei e dei negozi al dettaglio (tranne alimentari, farmacie, parafarmacie e tabaccai). Chiusi anche gli uffici della pubblica amministrazione, che lavoreranno in smart working al 100%. Capitolo scuola, lezioni per le scuole superiori saranno in didattica a distanza, così come le seconde medie e terze medie. Resterebbero aperte, in base a quanto trapela oggi, soltanto le scuole elementari e la prima media.

Perché un nuovo DPCM? Il decreto firmato il 24 ottobre, che prevedeva misure in vigore fino al 24 novembre, si è rivelato inefficace, guardando l’andamento della curva epidemiologica che continua a salire. È soprattutto la situazione delle strutture sanitarie, in grave affanno e a rischio collasso entro metà novembre, ad aver convinto Governo e Regioni a un passo in avanti verso nuove restrizioni.

Articoli correlati

Ultime News

Maltempo, milioni di danni. Coldiretti: “Interventi immediati a burocrazia zero”

Sono quantificabili al momento in milioni di euro i danni subiti dal mondo agricolo dopo il terribile fine settimana. Superata la bufera adesso le aziende...

Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno 2020

Sei anni fa, per gioco, abbiamo fatto nascere il concorso “Sangavinese dell’anno”: l'obiettivo è quello di dare valore a quelle personalità che abbiano dato...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 30.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (invariato da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

Convocazione Consiglio Comunale – 30 novembre 2020 ore 19:00 – trasmesso in diretta streaming

Si invita la popolazione a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione straordinaria  per il giorno 30/11/2020 alle ore 19:00, per assistervi basta collegarsi...