27.1 C
San Gavino Monreale
sabato, 18 Settembre 2021

San Gavino Monreale, 302 mila euro per potenziare l’area P.I.P.

Emergenza sanitaria

Assegnati € 302.000 al Comune di San Gavino Monreale per l’infrastrutturazione dell’area P.I.P.

Il 2 gennaio 2021 la Regione Sardegna ha ufficialmente reso noti gli esiti del bando indetto per l’assegnazione ai Comuni di 12 milioni di euro complessivi da investire nel potenziamento delle cosiddette “zone P.I.P”, ovvero le aree destinate ai Piani per gli Insediamenti Produttivi.

Nel quadro generale di uno scenario economico gravemente danneggiato dall’emergenza sanitaria costituita dal Covid-19, il 2021 si apre con una ventata di ottimismo. A dare la notizia, mediante un comunicato, il Vicesindaco e Assessore agli Investimenti Pubblici Nicola Ennas.

Se per l’attuale Amministrazione si tratta del primo importantissimo finanziamento che il settore dei Lavori Pubblici si aggiudica mediante partecipazione a un bando, per San Gavino Monreale questo successo si traduce infatti in ben € 302.000 da impiegare nell’implementazione o nella creazione di infrastrutture chiave per lo sviluppo di aziende artigiane, di piccole imprese e unità produttive di grande rilevanza locale.

In questo modo il tessuto urbano, rinvigorito da una rete di servizi moderna ed efficiente, potrà agevolmente convertirsi in un contesto riqualificato capace di valorizzare l’imprenditorialità, rilanciare l’occupazione e restituire al nostro paese la centralità nello scenario economico mediocampidanese.

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale di San Gavino Monreale è porre in essere interventi di manutenzione straordinaria, sistemazione e messa in sicurezza del Piano Insediamenti Produttivi – Comparto Est, allo scopo di creare o rinnovare gli equilibri tra gli insediamenti già esistenti e quelli futuri, accrescere la realtà infrastrutturale dell’area, migliorarne la qualità e la vivibilità.

Gli interventi possono essere sintetizzati come segue:

  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
  • Efficientamento dell’impianto di illuminazione pubblica e videosorveglianza (infittimento punti luce; ripristino tratte ammalorate; risoluzione guasti; messa in sicurezza pozzetti di distribuzione; sostituzione sostegni danneggiati; ripristino automatismi dei quadri di zona; sostituzione plafoniere con nuove a led; 2 telecamere a lettura targhe con conteggio transiti, gestione blacklist, riconoscimento codici merci pericolose)
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News