10.8 C
San Gavino Monreale
domenica, 5 Dicembre 2021

Villacidro e Sanluri: doppia evasione dai domiciliari

Emergenza sanitaria

Doppia evasione dai domiciliari nel Medio Campidano. È successo a Villacidro e Sanluri, dove i Carabinieri sono stati costretti a fermare due pregiudicati: per uno dei due si sono già aperte le porte del carcere di Uta.

Ieri sera a Villacidro, i carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto di di un 56enne del luogo, loro vecchia conoscenza, in esecuzione di un decreto emesso il giorno prima dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Cagliari, che ha revocato per l’uomo la misura alternativa della detenzione domiciliare, in quanto il 21 dicembre 2020 ed l’08 gennaio scorso egli si era reso responsabile del reato di evasione. L’arrestato, dopo la notifica del provvedimento e la redazione dei verbali delle attività compiute, è stato tradotto presso la casa circondariale di Uta, dove permarrà fino ad ulteriori diverse determinazioni del Giudice competente. 

Sempre nella serata di ieri a Sanluri, i carabinieri del Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito in stato di libertà per il delitto di evasione un 49enne disoccupato, loro vecchia conoscenza, in atto sottoposto agli arresti domiciliari in Serrenti. I militari, all’esito di un controllo di routine, hanno verificato come la persona ristretta nella propria abitazione per ordine dell’autorità giudiziaria, non fosse presente nel luogo di detenzione. Le immediate ricerche svolte davano esito negativo, l’uomo risultava essere irreperibile.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News